Lega Basket Serie A: Varese-Brescia, la diretta testuale della gara

7 ottobre 2018 · #Live

40′ – FINALE ALL’ENERXENIA ARENA DI MASNAGO. Dopo due errori di Brescia sotto canestro, Moore spara a bersaglio la tripla della vittoria lasciando solo 3 secondi e spiccioli alla Leonessa per l’ultimo tiro che non trova il fondo del canestro. Vince Varese 81-80 non senza brivido finale. Alla Leonessa resta il merito di aver lottato fino alla fine mostrando discreti passi avanti rispetto alle ultime due uscite con Milano e As Monaco.

39′ – Allen con la tripla in transizione! Si entra nell’ultimo minuto di gioco con Brescia avanti di due: 78-80

38′ – Cain dalla lunetta fa 1/2. Hamilton dall’altra parte commette il quinto fallo della sua partita (sfondamento) e si siede anzitempo in panchina: 78-77

36′ – Partita monumentale di Hamilton. Altri due per l’ex NBA e nuova parità agguantata dalla Germani: 75-75

35′ – La Leonessa incassa il doppio colpo e risponde presente. Moss accorcia le distanze con una tripla: 75-73

34′ – Bolgia a Masnago! Varese recupera due palloni consecutivi in difesa. Ferrero e Scrubb aprono il fuoco da dietro l’arco e riportano la squadra biancorossa avanti: 75-70

33′ – Mini parziale Leonessa. Hamilton e Moss rendono fruttifere due palle recuperate dalla difesa: 69-70

32′ – Avramovic tocca quota 30! Nuova tripla del serbo e Varese di nuovo avanti: 69-66

31′ – Hamilton appoggia alla tabella per la parità biancoblu: 66-66

30′ – FINE DEL TERZO QUARTO. Dinamitardo parziale di 10-0 per Varese. Due bombe consecutive di Dominique Archie riportano Varese in parità. Avramovic schiaccia il +2 nei pressi della sirena: 66-64

29′ – Fallo di Moss su Avramovic dopo un ottima difesa per la Leonessa. Il serbo fa 2/3 dalla lunetta: 58-64

28′ – Beverly maramaldeggia nel pitturato. Canestro, fallo subito e libero aggiuntivo convertito: 56-62

27′ –  Tempo di giri in lunetta. Al 2/2 di Scrubb risponde Sacchetti con la stessa precisione: 54-59

25′ – Hamilton spara nuovamente da tre (4/9 per lui dai 6.75). Moore ripaga con la stessa moneta: 52-57

24′ – E’ il momento di Eric Mika. Dopo l’ottimo lavoro in difesa, il prodotto di BYU segna e porta la Leonessa sul +7: 47-54

23′ – Abass! La Leonessa graffia ancora da tre (10/21) e si porta a +5: 45-50

21′ – Hamilton inaugura il terzo quarto di gioco con due triple consecutive dall’angolo. Nuovo vantaggio Leonessa: 43-47

20′ – FINE DEL PRIMO TEMPO. Abass fa 2/2 dalla lunetta. Dopo un’ottima difesa della Germani che costringe Varese a prendersi un pessimo tiro, Allen segna da tre sulla sirena del secondo quarto e porta la Leonessa a -2. Le squadre vanno a riposo sul punteggio di 43-41 in favore di Varese, Brescia però insegue trovando fino adesso continuità da dietro l’arco (7/17 da tre nei primi 20 minuti). Dalle parti varesine risulta consistente l’apporto di Avramovic che ha messo a segno quasi la metà dei punti di squadra messi a referto (21).

19′ – Scrubb lucida l’artiglieria. Tripla dell’ex Avellino e massimo vantaggio varesino: 43-36

18′ – Archie sulla sirena dei 24″ e poi due liberi di Tambone riportano avanti Varese. Vitali dall’angolo piazza la tripla che riporta Brescia in carreggiata: 40-36

17′ – Vitali fa 2/2 ai liberi ed interrompe il parziale di 7-0 varesino: 36-33

16′ – Avramovic tocca quota 21. Moore dall’angolo spara la tripla del sorpasso biancorosso: 34-31

15′ – Tre punti consecutivi di Bryon Allen riportano la Leonessa avanti nel punteggio: 29-31

14′ – Avramovic incontenibile! Altra tripla a bersaglio per la guardia serba che riporta avanti Varese e costringe Diana a chiamare prontamente time out: 29-28

13′ – Controparziale varesino tutto a firma Avramovic che sale così a 16 punti personali: 26-26

12′ – 4-0 in avvio di secondo quarto per la Leonessa a firma Sacchetti e Moss: 21-26

10′ – FINE DEL PRIMO QUARTO. Altra stoppata di Beverly (terza della partita). Ceron sulla sirena non trova il canestro. Leonessa avanti al primo intervallo: 21-22

9′ – Stoppata di Beverly su Iannuzzi che dà avvio al contropiede della Germani. Laquintana fa 1/2 ai liberi e riporta avanti Brescia: 21-22

7′ – Si continua a segnare da dietro l’arco. Ad Allen rispondono Scrubb e Ferrero. Avramovic penetra, segna e tocca quota dieci a referto per il primo vantaggio varesino: 20-19

6′ –  Abass dall’angolo mette a referto la sua seconda tripla di serata. Ad Archie risponde Hamilton a stretto giro di posta. Caja opta per chiamare time out: 12-16

3′ – Avramovic appoggia al tabellone il suo ottavo punto personale. Abass dalla punta risponde con un’altra tripla per la Germani: 8-9

2′ – Si segna solo da tre in questo avvio. A due triple di Avramovic risponde Hamilton: 6-6

1′ – Primo possesso che arride alla Germani. Tripla dall’angolo per Bryon Allen: 0-3

Pochi istanti al via della prima giornata della Serie A 2018-2019, nella quale la Germani Basket Brescia affronta la Openjobmetis Varese. Agli ordini di Carmelo Lo Guzzo, Gianluca Sardella e Martino Galasso, i tre fischietti della partita, questi gli starting five delle due squadre: Luca Vitali, Bryon Allen, Jordan Hamilton, Awudu Abass e Eric Mika per la Germani Basket Brescia; Roland Moore, Aleksa Avramovic, Dominique Archie, Thomas Scrubb e Tyler Cain per Varese.

Parte dall’Enerxenia Arena di Masnago (VA) il campionato della Germani Basket Brescia, che si appresta ad affrontare la massima serie per il terzo anno consecutivo dal ritorno in A. La splendida cavalcata dello scorso anno che ha portato la Leonessa a raggiungere le semifinali playoff è ormai in archivio e alle porte c’è un nuovo campionato da vivere intensamente, con la consapevolezza di quanto realizzato fino a oggi e con l’entusiasmo proprio di chi affronta una nuova avventura.

Lo scorso anno proprio sul campo dell’Openjobmetis Varese venne scritta una delle pagine più belle della stagione biancoblu, nel giorno in cui si spalancarono le porte della semifinale scudetto. Oggi il cammino della Leonessa riparte proprio dallo storico parquet di Masnago, dove una squadra ancora in cerca di identità proverà a fare gruppo e portare a casa i primi due punti in palio.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive