10 Mar 2020

Serie A, confermata la sospensione dei campionati

Il campionato di Serie A di basket è sospeso fino a venerdì 3 aprile. Gli organismi competenti (CONI, FIP e Lega Basket) continueranno a monitorare la situazione, nel rispetto delle direttive assunte con l’obiettivo del contenimento del contagio del virus COVID-19.

Sono questi i provvedimenti adottati nella giornata di lunedì 9 marzo, durante la quale si è svolta un’Assemblea della Lega Basket e un Consiglio Federale straordinario della Federbasket, arrivato pochi minuti dopo la riunione tra il presidente del CONI Giovanni Malagò e i rappresentanti delle singole federazioni.


Questo il testo del comunicato della FIP:

La FIP decide di mantenere la sospensione dei campionati nazionali e regionali di ogni ordine e grado e contemporaneamente di monitorare l’evolvere della situazione per un ritorno alle attività agonistiche nel rispetto delle direttive del Governo e del CONI. In tal senso, il Presidente ha chiesto la collaborazione delle Leghe per ipotizzare scenari per concludere i campionati, una volta che saranno ripresi. È stata condivisa la proposta del Presidente di modificare, laddove si rendesse necessario, le Disposizioni Organizzative Annuali per questa stagione.


Questo, invece, il testo del comunicato della Lega Basket:

La Lega Basket, alla luce della comunicazione del CONI della volontà di sospendere tutte le competizioni sportive degli sport di squadra, ad ogni livello, sino al 3 aprile, in accordo con la Federazione Italiana Pallacanestro ed in attesa di pronunciamento del Governo, ha deciso di confermare la sospensione del campionato di Serie A e di continuare a monitorare la situazione rispettando le direttive del Governo, del CONI e della FIP.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive