16 Dic 2019

Brescia punta Nanterre: "Impariamo a goderci partite come questa"

“Faremo l’impossibile per vincere ma dobbiamo innanzitutto imparare a goderci partite importanti e decisive come quella con Nanterre, per il modo in cui ci siamo arrivati e per il tipo di evento a cui stiamo partecipando”. Queste le parole di Vincenzo Esposito e David Moss, protagonisti di una Germani Brescia Leonessa che si appresta a vivere la serata decisiva in vista della qualificazione alle Top 16 di EuroCup, che diventerebbe una certezza in caso di vittoria con i francesi di Nanterre.

La partita del PalaLeonessa A2A, in programma martedì 17 dicembre alle ore 21.00, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’allenatore e il capitano della Germani Brescia Leonessa.

“Aver partecipato all’EuroCup rappresenta per noi un motivo di grandissima soddisfazione, così come il modo in cui vi abbiamo preso parte – esordisce il coach campano -. Questa partita significa molto per noi, per la società e per l’intera città: ci arriviamo in buona condizione, siamo sereni e stiamo lavorando bene. Affrontiamo Nanterre, che forse è la squadra più giovane del nostro girone ma anche una tra le più atletiche, che sta facendo molto bene in EuroCup e si sta riprendendo anche nel campionato francese. I francesi dispongono di un roster lungo, di grande energia, che andrà rispettato al massimo, cercando di limitare la loro energia fisica, la loro verve e il loro tiro da tre da punti”.

“Vogliamo raggiungere questo traguardo che sarebbe storico per la nostra società e ci teniamo a farlo davanti ai nostri tifosi – prosegue Esposito -. Tuttavia, bisogna stare attenti di non caricare di eccessiva pressione una partita che va innanzitutto goduta, anche e soprattutto per la maniera in cui vi siamo arrivati. Domani ci attende un appuntamento importante: la squadra la vive come una partita da provare a vincere a tutti i costi, ma senza quello stress e quelle pressioni che tante volte sono controproducenti. Sono convinto che questo modo di vivere le partite sia senza dubbio uno dei punti di forza di questo gruppo”.



“La partita di domani sera rappresenta per noi una grande opportunità, perché abbiamo l’occasione di scrivere una nuova pagina della storia del nostro club – afferma David Moss, capitano della Germani -. Per noi questa è fonte di massima motivazione. Giochiamo in casa e spinti dai nostri tifosi: sappiamo che la loro carica ci porta a giocare a un livello ancor più elevato. Nanterre è una buona squadra, anche se diversa rispetto alla gara di andata: dobbiamo pensare solo a vincere”.

“Non pensiamo a quello che è accaduto lo scorso anno – conclude l’ala statunitense -, perché tutto è diverso, a cominciare dalla nostra squadra. Da quando era avvenuto il sorteggio del girone, inoltre, non ho mai pensato al valore delle altre squadre, ma solo al fatto che le partite ci avrebbero dato l’opportunità per vincere. Nella testa della squadra c’è solo la voglia di vincere, di prepararsi al meglio e affrontare una partita alla volta”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive