Brescia nella tana della Dinamo: spettacolo assicurato nella sfida d’alta quota

Serie A 30 Novembre 2019

Sarà il PalaSerradimigni di Sassari il palcoscenico del big match dell’11/ma giornata, la sfida tra Banco di Sardegna e Germani Basket Brescia. Le due squadre sono appaiate al terzo posto della classifica con 6 vittorie all’attivo, anche se la Dinamo ha disputato una partita in meno rispetto ai propri avversari.

Nonostante l’assenza di Horton, Brescia cercherà di mettere le mani sui due punti in palio, un obiettivo che permetterebbe di mettere una seria ipoteca sulla qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, anche se da qui al giro di boa del campionato c’è un bel tratto di strada ancora da percorrere.

L’occasione per dare un segnale al campionato, dunque, è davvero ghiotta, anche se la Leonessa dovrà essere consapevole di giocare sul campo di una delle favorite al titolo, al cospetto di uno dei club più importanti del campionato.

LE INFO SULLA PARTITA

Banco di Sardegna Sassari-Germani Basket Brescia si gioca al PalaSerradimigni (Piazza Antonio Segni | Sassari) domenica 1° dicembre alle ore 18.00.

QUI SASSARI

La conquista della FIBA Europe Cup all’inizio del mese di maggio, la finale scudetto persa d’un soffio con la Reyer Venezia e la Supercoppa Italiana messa in bacheca a settembre sono gli ultimi traguardi raggiunti negli ultimi mesi dalla Dinamo Sassari, una delle società più importanti del panorama del basket italiano.

Il club sardo non ha alcuna intenzione di rallentare la propria corsa e per questo motivo ha allestito un roster all’altezza degli impegni che sta affrontando, campionato e Champions League. L’inizio della squadra allenata da Gianmarco Pozzecco è stato dei più promettenti, visto che Sassari occupa oggi il terzo posto in graduatoria, con lo stesso numero di vittorie di Brescia, ma con una partita disputata in meno.



Ai giocatori confermati dalla rosa della scorsa stagione (Marco Spissu, Stefano Gentile, Daniele Magro, Giacomo Devecchi e, soprattutto, Dyshawn Pierre, uno dei migliori giocatori del campionato di Serie A) si sono affiancati atleti di grande spessore, chiamati a fare la differenza: l’ex di giornata Michele Vitali, Curtis Jerrells, Dwyne Evans e Jamel McLean, la cui permanenza in Sardegna nel prossimo futuro resta tuttora incerta.

Tra i giocatori più efficaci del Banco di Sardegna c’è Miro Bilan, centro di 213 cm: il pivot croato ha una media di 13.6 punti a partita ed è secondo nella classifica dei migliori tiratori da due punti del campionato (69.6%), alle spalle di Tyler Cain (71.2%).


QUI BRESCIA

Quanto peserà l’assenza di Ken Horton nel rendimento della Germani? È questa la domanda che accompagna il viaggio in Sardegna della Leonessa. Rilanciata dal roboante successo ottenuto ai danni di Pesaro e forte di un’interessante posizione in classifica, Brescia dovrà fronteggiare alla mancanza dell’ala statunitense, di fronte alla quale dovrà cercare risorse ed energie extra per potervi sopperire.

Brescia, infatti, continua ad avere l’ambizione di lottare per le posizioni più importanti della graduatoria: a due sole lunghezze dal secondo posto, occupato al momento da Brindisi, la Germani condivide la posizione con altre tre squadre (Sassari, Milano e Fortitudo Bologna) e ha due punti di vantaggio su un altro gruppone composto da cinque squadre.



La possibilità di affrontare la trasferta di Sassari con tutti gli effettivi a propria disposizione è sfumata, ma questo non toglie nulla alla voglia della Germani di mettere le mani su due punti che avrebbero un peso specifico enorme. Per questo motivo, servirà l’atteggiamento visto domenica scorsa contro Pesaro, in una gara nella quale i giocatori biancoblu hanno mostrato concentrazione, energia e continuità per tutti i 40′ della partita, caratteristiche che al PalaSerradimigni saranno fondamentali per provare a portare a casa la vittoria.


EX DELLA GARA E CURIOSITÀ

Due gli ex che si esibiranno sul parquet del PalaSerradimigni di Sassari. Nel roster della Dinamo c’è Michele Vitali, approdato nell’isola dopo aver chiuso l’esperienza trascorsa ad Andorra. Nelle due stagioni passate a Brescia, la guardia emiliana ha collezionato 57 presenze, con una media di 11.7 punti e una percentuale nel tiro da 3 punti vicina al 40%. Per Michele non sarà la prima partita da ex contro la Leonessa: lo scorso anno, infatti, ha giocato le due partite che la Germani ha disputato contro Morabanc Andorra, nelle quali ha segnato complessivamente 20 punti (8 nella gara d’andata, 12 in quella di ritorno).

Sono sette, invece, le stagioni che Brian Sacchetti ha trascorso nelle fila della Dinamo Sassari. L’ala della Germani ha messo la sua firma sui grandi risultati raggiunti dal Banco: Coppa Italia nel 2014, Supercoppa Italiana, Coppa Italia e scudetto messi in bacheca nella stagione successiva. Nel complesso, Sacchetti ha disputato con la maglia di Sassari 339 partite, mettendo a referto 1.611 punti.

Entrambi gli allenatori che oggi guidano la Leonessa si sono seduti sulla panchina del Banco di Sardegna. Vincenzo Esposito nella scorsa stagione ha allenato la compagine sarda per 19 partite, ottenendo 9 vittorie e la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. Giacomo Baioni, invece, è stato a Sassari nelle vesti di assistant coach nelle stagioni 2016-2017 (quinto posto ed eliminazione ai playoff per mano di Trento) e in quella successiva, chiusa dalla squadra biancoblu al 10/mo posto.

Negli incroci della scorsa stagione, la prima trascorsa da Brescia nelle coppe europee, la Leonessa aveva incrociato Dwayne Evans, punto di forza della Dinamo di quest’anno. L’ala americana, che indossava la casacca del ratiopharm Ulm, aveva fatto furore nelle due sfide contro la Germani, segnando 11 punti nella gara d’andata e firmandone addirittura 17 in quella di ritorno, disputata a Brescia.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

“Abbiamo sfruttato questa settimana senza EuroCup per staccare e ricaricare le pile – afferma Matteo Cotelli, assistant coach della Leonessa -. Affrontiamo uno dei top team del campionato, una squadra fisica e atletica, attrezzata per arrivare fino in fondo in tutte le competizioni a cui partecipa. Tra le chiavi della partita ci sarà certamente il controllo dei ritmi di gioco: Sassari riesce ad alzare i giri del motore, giocando una pallacanestro frizzante e in velocità, quindi noi dovremo essere bravi a controllare i tempi della gara. Dovremo essere bravi anche a limitare il numero delle palle perse, muovendo la palla per costringere gli avversari a difendere”.

“Ci attende una partita molto complicata, soprattutto perché la Dinamo in casa ha dimostrato di essere una corazzata – le parole di Brian Sacchetti, ala della Germani -. È una squadra che gioca con fiducia e tutti i giocatori sono ben inseriti in un sistema particolare. Dovremo affrontare i nostri avversari con attenzione ma anche con tanta faccia tosta, sapendo di dover dare qualcosa in più per portare a casa i due punti. Per me è una di quelle partite che contano molto: sarà bello rivedere tanti amici con i quali ho vissuto sette anni molto intensi ed è sempre emozionante tornare a casa, perché di fatto la Sardegna è ormai casa mia. Tuttavia, come dico ogni anno: le emozioni rimangono confinate al pre partita: durante il match penserò solo alla Leonessa e come portare a casa la vittoria”.

“Brescia ha i nostri stessi punti in classifica, a dimostrazione che si tratta di un’ottima squadra – spiega Edoardo Casalone, assistant coach della Dinamo Sassari -. È stata una settimana particolare per entrambe le squadre, poiché questa settimana abbiamo risposato per la sosta delle coppe europee. Avere tutta la settimana per poter lavorare è positivo, ma può essere un’arma a doppio taglio. Quella di domenica è una partita importante per il piazzamento a fine girone di andata, cercheremo di esprimere la nostra migliore pallacanestro come abbiamo fatto a Milano”.

GLI ARBITRI

La partita tra Banco di Sardegna Sassari e Germani Basket Brescia sarà diretta da Roberto Begnis di Crema, Mark Bartoli di Trieste e Gianluca Capotorto di Palestrina (RM).

TV E MEDIA

Gli appassionati del grande basket potranno seguire la sfida del PalaSerradimigni in streaming su Eurosport Player. La diretta testuale del match sarà disponibile sul sito ufficiale di Basket Brescia Leonessa.

Guarda anche: Serie A
Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive