Lega Basket Serie A, tutte le info su Brescia-Bologna

23 Aprile 2019 · #Serie A

A tre partite dal termine della stagione regolare, le porte dei playoff non sono ancora precluse alla Leonessa. La strada verso la post season è certamente impervia, ma la speranza deve continuare ad albergare nei cuori dei tifosi biancoblu fino all’ultima sirena. Solamente allora potranno essere tirate le somme della stagione.

La vittoria contro i campioni d’Italia dell’Olimpia Milano è stata un’altra bella pagina nel libro ormai decennale di Basket Brescia Leonessa, ma la squadra di Diana è nuovamente pronta a scendere in campo senza neppure il tempo di smaltire l’uovo pasquale. Il prossimo avversario della Germani sarà la Virtus Segafredo Bologna, che la Leonessa affronterà in un inedito anticipo fissato al mercoledì, considerato che dal 3 al 5 maggio le V nere prenderanno parte ad Anversa (Belgio) alla Final Four di Basketball Champions League.

La palla a due per la sfida della 29/ma giornata di campionato sarà alzata al PalaLeonessa di Brescia mercoledì 24 aprile alle ore 20.30.

COME PARTECIPARE – Per assistere all’anticipo della penultima giornata di campionato della Leonessa è possibile acquistare i biglietti online sul circuito Vivaticket.it. I tagliandi per la sfida con la Virtus Bologna potranno inoltre essere acquistati direttamente prima dell’inizio della partita presso i botteghini del PalaLeonessa, che saranno aperti a partire dalle ore 19.00.

MEDIA – La sfida tra Germani Basket Brescia e Virtus Segafredo Bologna sarà visibile in TV sugli schermi di Eurosport 2 (canale 211 della piattaforma Sky, canale 342 della piattaforma Mediaset Premium) e in diretta streaming su Eurosport Player. Come di consueto, sarà possibile vivere le emozioni della gara seguendo la nostra immancabile diretta testuale, che sarà disponibile sul sito ufficiale di Basket Brescia Leonessa.

La radiocronaca della gara, infine, sarà disponibile sulle frequenze di Radio Bresciasette. La replica della partita andrà in onda nei prossimi giorni su Teletutto (canale 12 del digitale terrestre) e Teletutto 2 (ch. 87).

BBL SCHOOL PROGRAM – Nuova tappa del progetto di Basket Brescia Leonessa dedicato agli alunni delle scuole elementari, medie e superiori di Brescia e provincia, organizzato in collaborazione con C2 Group, innovation partner della società biancoblu. In occasione della gara della 29/ma giornata, al PalaLeonessa saranno presenti gli alunni della Scuola Parrocchiale S.S. Filippo e Giacomo di Gavardo (BS).

BBL YOUTH GENERATION PROGRAM – Prosegue anche il progetto di coinvolgimento delle società di basket del territorio bresciano, che come di consueto sono state invitate a partecipare alle partite casalinghe della Leonessa. In occasione della 14/ma giornata del girone di ritorno, saranno ospitati al PalaLeonessa gli atleti e i dirigenti di tre società sportive: Basket Ome 01, Basket Gussago e la Pallacanestro Gardonese.

FAN ZONE – Quella per la Leonessa è una passione che si continua a scambiare! Nuovo appuntamento alle porte per tutti coloro che hanno voglia di completare il grande Album delle figurine di Basket Brescia Leonessa. Prima e durante la partita di mercoledì sera, infatti, la Fan Zone (Tribuna Est) del PalaLeonessa diventerà il luogo perfetto per scambiare le figurine: cerca il corner dedicato all’iniziativa e prova a completare la collezione!

INIZIATIVEUBI Banca, Official Bank di Basket Brescia Leonessa, consegnerà ad Awudu Abass il Premio Fair Play UBI Banca, che l’ala della Germani e della Nazionale si è meritato come giocatore più corretto della stagione della Leonessa.

Nel prepartita inoltre, la Omal Icaro Basket consegnerà ai rappresentati della Leonessa alcune foto relative al progetto intitolato Icaro va in città.

LA GARA D’ANDATA – All’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, palcoscenico delle grandi occasioni riaperto nel giorno dell’Epifania, la Leonessa fu costretta a incassare la terza sconfitta consecutiva, con la Virtus che si impone per 88-80.

Per tre quarti di gioco, la Germani fronteggiò la squadra felsinea a viso aperto, mantenendosi in scia a una Segafredo Bologna sospinta dal proprio pubblico, salvo poi soccombere nell’ultima frazione dinnanzi al talento individuale di Tony Taylor (22 punti) e Amath M’Baye (14).

GLI EX DELLA GARA E LE NOVITÀ DELLA SFIDA – Emiliano di nascita, Luca Vitali è cresciuto nelle giovanili della Virtus Bologna, andando a referto per 6 partite nella stagione 2002-2003 senza però mai scendere in campo e giocando 29 partite nella stagione 2011-2012 alla sua seconda avventura in maglia bianconera, chiusa a 4.5 punti in 17′ di media a gara. L’altro giocatore che in carriera ha vestito la canotta delle V Nere è David Moss: l’attuale capitano della Leonessa ha disputato 29 partite con la Virtus nella stagione 2009-2010, segnando 11.1 punti di media a gara.

La novità più significativa rispetto all’andata riguarda la panchina della Virtus, sulla quale dallo scorso 12 marzo siede Aleksandar ‘Sasha’ Djordjevic, che ha preso le redini della squadra bianconera dopo l’esonero di Pino Sacripanti, raccogliendo finora 3 vittorie in 6 partite. Yanick Moreira e Mario Chalmers rappresentano altre due novità rispetto alla gara d’andata: i due giocatori, innesti illustri del roster bianconero, sono stati entrambi firmati in corso d’opera durante la lunga e non sempre semplice stagione virtussina.

SOTTO LA LENTE – La Virtus Bologna è una delle migliori squadre in Serie A nello sfruttare il ball screen, tirando con una percentuale media del 50%. Il merito principale è da ascriversi alla batteria d’esterni di cui si compone il roster delle V nere, Kevin Punter su tutti. Il giocatore del Bronx è il miglior realizzatore bianconero con 15 punti a partita e tira con oltre il 56% quando riesce a sfruttare a proprio vantaggio un blocco del compagno.

Con degli esterni come quelli a disposizione di Djordjevic, anche prendersi un tiro sugli scarichi o in uscita dai blocchi diventa una parte integrante del gioco. In tal senso, Amath M’Baye è un tiratore micidiale se innescato da un compagno su uno scarico, mentre in uscita dai blocchi la Virtus è la squadra con la percentuale effettiva più alta (67.4%) in tutta la Serie A.

GERMANI BASKET BRESCIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA
SQUADRE A CONFRONTO

GLI ARBITRI – I tre fischietti che dirigeranno l’incontro del PalaLeonessa sono Tolga Sahin da Messina, Alessandro Martolini e Valerio Grigioni da Roma.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive