7DAYS EuroCup, la diretta testuale di Brescia-Stella Rossa

24 ottobre 2018 · #Live

FINE DEI GIOCHI… CHE VITTORIA PER LA LEONESSA!!!! Brescia conquista la prima, storica vittoria europea, interrompendo l’imbattibilità della quotatissima Stella Rossa. Al PalaLeonessa la vittoria arriva con il punteggio di 69-61. Per la Leonessa ci sono 15 punti di Gerald Beverly, 11 quelli di Bryon Allen e David Moss, il capitano, l’uomo che ha dato la scossa a tutta la squadra

39′ – Inizia l’ultimo minuto di gioco, tutto da vivere con il fiato sospeso. La Germani inizia gli ultimi 60″ di partita con un vantaggio di 6 punti: 66-60

38′ – Fallo antisportivo fischiato a Beverly. Faye fa 1/2 dalla lunetta. La Stella Rossa non sfrutta la rimessa. Tomic decide di spendere il suo ultimo time out a disposizione sul 64-60

37′ – Abass prima e Beverly poi scrivono il +5. Ragalnd risponde con una penetrazione supersonica: 62-59

36′ – Baron fa 1/2 dalla lunetta. Beverly inchioda la schiacciata volando in testa a Perperoglou che risponde con una tripla. La partita si infiamma! 58-57

34′ – Abass segna sulla sirena. Gli arbitri annullano il canestro dopo dilungata consultazione dell’instant replay. Baron con una tripla in transizione interrompe la carestia offensiva durata oltre 4 minuti: 56-53

30′ – FINE DEL TERZO QUARTO. Kaaaaboom! Tripla di Allen sulla sirena! La Leonessa chiude avanti un sontuoso terzo quarto di gioco. Si preannunciano emozioni forti nell’ultima, decisiva, quarta frazione: 56-50

29′ – Sacchetti da tre dopo una circolazione di palla idilliaca in backcourt. Lo stesso numero 41 recupera un rimbalzo e lancia Abass in contropiede. Il parziale per la Leonessa è di 9-0 e Tomic spende subito un altro time out: 53-48

28′ – Altalena di emozioni e parziali al PalaLeonessa. Laquintana e Zerini scrivono la nuova parità a quota 48. Tomic per nulla soddisfatto dei suoi chiama time out: 48-48

27′ – Controparziale di 4-0 per la Stella Rossa. Autori: Ragland e Perperoglu: 44-48

25′ –  Allen è entrato in modalità ‘videogioco’! Bomba e assist per Abass che segna da sotto. È parità al PalaLeonessa: 44-44

24′ – Ragland segna nel traffico per il 6-0 Stella Rossa. Diana decide che è giunto il momento di chiamare time out: 39-44

22′ – Avvio di terzo quarto a basso punteggio. Zirbes segna due liberi mentre la Leonessa pur costruendo buoni tiri non trova però il canestro: 39-42

21′ – Faye plana sul PalaLeonessa e inchioda la schiacciata del +1 serbo: 39-40

TERMINA IL PRIMO TEMPO, LA LEONESSA È IN VANTAGGIO!!!! Jordan Hamilton in penetrazione firma il vantaggio della Germani, che completa una fantastica rimonta e chiude il primo tempo sul 39-38. 11 punti per un monumentale David Moss, 9 per un solidissimo Gerald Beverly

17′ – Bomba di Zerini,! Leonessa a -2: 35-37

16′ – Lazic segna in penetrazione. Hamilton è perfetto dalla lunetta: 32-35

15′ – Fallo antisportivo fischiato a Tommy Laquintana. Ragland fa 1/2 dalla lunetta. Zirbes spende il quinto fallo di squadra per i serbi e spedisce Sacchetti in lunetta, 1/2 per il figlio di Meo: 30-33

14′ – Tripla di Allen! La Leonessa è adesso a un solo possesso di svantaggio. Ma che reazione per la squadra di Diana in questo secondo quarto! 29-32

13′ – Ancora Beverly, stavolta dalla lunetta con un 2/2. Davidovic interrompe il parziale bresciano segnando un libero: 26-32

12′ – Beverly affronta Ojo, lo batte, segna e subisce il fallo. Gioco da tre punti convertito per la Leonessa: 22-31

11′ – Rientro sul parquet eccellente per la Leonessa! Moss e Sacchetti scrivono 4-0 e stavolta a chiamare timeout è coach Tomic: 19-31

10′ – FINE DEL PRIMO QUARTO. La Leonessa riparte da David Moss. Il capitano biancoblu converte un gioco da 4 punti a fil di sirena. La Stella Rossa chiude però la prima frazione con un margine abbondante: 15-31

8′ – Abass prova a suonare la sveglia iscrivendosi alla partita ma Faye converte un gioco da tre punti: 11-31

6′ –  Ragland continua a disegnare basket. Sesto assist per il numero 1, Zirbes ringrazia e appoggia al vetro: 9-28

5′ – Tripla dall’angolo di David Moss che interrompe il maxi parziale serbo. Lazic si prende la linea di fondo e segna: 5-26

4′ – Il time out non fredda le mani di Billy Baron, altra tripla a segno per lui: 2-18

3′ – Avvio fulminante della Stella Rossa. Billy Baron spara a bersaglio due bombe a fila. Diana chiama prontamente time out per registrare la squadra: 2-15

2′ – Mika si iscrive alla partita con una schiacciata, Faye dall’angolo risponde a stretto giro di posta: 2-9

1′ – Palla a due che arride alla Stella Rossa. I serbi partono forte con 6-0 di parziale. Due assist per Joe Ragland: 0-6

Pochi istanti al via del Round 4 della 7DAYS EuroCup, nella quale la Germani Brescia Leonessa ospita la Stella Rossa MTS Belgrado. Agli ordini di Piotr Pastusiak, Moritz Reiter e Arturas Sukys, i tre fischietti della partita, questi gli starting five delle due squadre: Bryon Allen, Marco Ceron, Jordan Hamilton, Awudu Abass e Eric Mika per la Germani Basket Brescia; Joe Ragland, Billy Baron, Branko Lazic, Mouhammad Faye e Maik Zirbes per la Stella Rossa.

Il grande basket europeo torna al PalaLeonessa, sede della sfida tra la Germani Brescia Leonessa e la Stella Rossa Belgrado, uno dei top team a livello continentale. Sfidare un avversario di tale blasone dà l’idea dei passi compiuti dal club bresciano negli ultimi anni: la storica Crvena Zvezda, infatti, è un club che ha fatto la storia della pallacanestro serba e che negli ultimi anni ha frequentato i piani più alti del basket europeo.

A caccia del primo successo in EuroCup, la Germani dovrà sfoderare la prestazione perfetta per avere la meglio su una squadra che – tra campionato e coppa – è ancora imbattuta. Guai però a sottovalutare l’orgoglio dei biancoblu, chiamati a dare una svolta al proprio cammino continentale per continuare a coltivare il sogno di qualificarsi alla seconda fase.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive