7DAYS EuroCup, Andrea Diana presenta Brescia-Stella Rossa

23 ottobre 2018 · #EuroCup

“Vogliamo dare battaglia alla Stella Rossa e vivere un bellissimo mercoledì di Coppa insieme alla mia squadra e ai nostri tifosi”. Questo il pensiero di Andrea Diana, coach della Germani Brescia Leonessa, alla viglia del big match che la sua squadra si appresta a disputare con la Stella Rossa, squadra leader del Girone A di EuroCup.

“Affrontiamo la capolista del nostro girone, che oltretutto in questo è ancora imbattuta, avendo ottenuto 4 vittorie in altrettante partite nella Lega Adriatica – spiega il coach della Leonessa -. La Stella Rossa è una squadra profonda, composta addirittura da 15 giocatori, che ha ambizioni di alto livello. Ragland, un giocatore che conosciamo molto bene in Italia, e Baron sono due guardie di primissimo livello, che amano alzare il ritmo della gara appena ne hanno la possibilità. Hanno grande capacità di trovare conclusioni personali, ma allo stesso tempo sono capaci di innescare i propri tiratori, visto che la squadra tira con il 44% dalla lunga distanza. Un altro punto di forza della squadra serba è sicuramente il gioco in post basso, nel quale sono molto efficaci i loro lunghi, ma anche Perperoglou, quando viene schierato da ala piccola”.

“Noi avremo l’obbligo di alzare il livello della consistenza e aggressività difensiva, cercando di pareggiare il loro livello di energia e di contestare ogni tentativo di tiro – conclude coach Diana -. Questo ci permetterà di andare in attacco con più ritmo e fiducia e sfruttare lo nostre situazioni di vantaggio. Una vittoria riaprirebbe il discorso qualificazione alle Top 16: dentro di me è forte il desiderio di dare battaglia alla squadra serba e vivere un bellissimo mercoledì di coppa insieme alla mia squadra e ai nostri tifosi. Vorrei che dentro ognuno di noi fosse forte questo desiderio”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive