Impresa sfiorata per la Germani. In Turchia solo applausi ma niente punti

16 ottobre 2018 · #EuroCup

La Germani Brescia Leonessa lotta alla pari con il quotato Galatasaray per 35′ ma esce sconfitta dal Sinan Erdem Dome di Istanbul, uscendo battuta con il punteggio di 84-76. Decisivi per la squadra turca gli ultimi 5′ di gioco, nei quali la squadra di coach Erdogan innalza notevolmente la qualità del proprio attacco, tornando a segnare con continuità da dietro l’arco (11/28 il computo delle triple a fine partita per i turchi) e conquistando infine i due punti in palio.

La Germani lotta ad armi pari contro il blasonato avversario di turno, rispondendo colpo su colpo fin dal primo quarto di gioco e andando anche in vantaggio di 10 lunghezze ad inizio terzo periodo (52-42), prima di subire il furente ritorno del Galatasaray, basato soprattutto sul talento dei singoli, Hayes e Koksal su tutti. Il capitano dei leoni di Galata scrive 21 a referto con un eccelso 8/13 al tiro, mettendo a segno la bomba che spegne definitivamente le speranze di rimonta della Leonessa.

Per la Germani, degne di nota le prove di Awudu Abass, che sfiora la doppia doppia con 17 punti e 9 rimbalzi, Jordan Hamilton, con 18 punti e 5 assist che mascherano in parte le 5 palle perse, e Bryon Allen che nel momento di massimo bisogno offensivo per la Germani si fa trovare pronto a segnare, chiudendo con 17 punti a referto. Il prossimo appuntamento è un’altra gara che dovrebbe far sognare tutta la città di Brescia: mercoledì prossimo, infatti, al PalaLeonessa sarà di scena la Stella Rossa Belgrado, un altro top team del basket continentale

ANDREA DIANA: “Nel momento in cui siamo stati avanti di 10 punti, abbiamo avuto due possessi dove abbiamo perso il ritmo offensivo, forzando alcuni tiri. Questo non possiamo permettercelo, soprattutto a un livello come l’EuroCup. Dobbiamo imparare a dare importanza ad ogni singolo possesso, perché in una competizione come questa gli avversari hanno l’esperienza per punire ogni nostro singolo errore. Vedo però la squadra crescere giorno per giorno, soprattutto dal punto di vista della mentalità. La differenza fra questa partita e le precedenti due uscite europee è stata notevole sotto questo aspetto”.

GALATASARAY ISTANBUL-GERMANI BRESCIA LEONESSA 84-76 (24-21, 40-44, 62-65)
Galatasaray Istanbul: Webster 10 (2/4, 2/6), Harrison 14 (2/6, 2/7), Arapovic 9 (4/8), Hayes 12 (3/6, 2/2), Korkmaz 6 (1/3, 1/2), Arar ne, Erdeniz 2 (1/1), Cinko, Olmaz (0/1), Klobucar 6 (0/3, 0/1), Auguste 4 (1/5), Koksal 21 (4/4, 4/9). All: Erdogan
Germani Brescia Leonessa: Allen 17 (4/5, 2/7), Hamilton 18 (5/9, 1/6), Ceron (0/1 da tre), Abass 17 (6/6, 0/5), Vitali 7 (1/1, 1/3), Laquintana (0/1, 0/3), Caroli ne, Mika 2 (1/1), Beverly 6 (2/3), Zerini 2 (0/1 da tre), Moss 7 (1/2, 1/2), Sacchetti (0/2 da tre). All: Diana
Arbitri: Perez (SPA), Fernando Rocha (POR) e Obrknezevic (SRB)
Note: Tiri da 2: Galatasaray 18/40 (45%), Brescia 20/28 (78%) – Tiri da 3: Galatasaray 11/29 (39%), Brescia 5/30 (17%) – Tiri liberi: Galatasaray 15/20 (75%), Brescia 21/24 (87%) – Rimbalzi: Galatasaray 39 (23 RD, 16 RO), Brescia 36 (24 RD, 12 RO)

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive