Via alle iscrizioni al Leonessa Basketball Camp 2018: “Una grande esperienza”

17 marzo 2018

Via alle iscrizioni al Leonessa Basketball Camp 2018, due settimane di basket e divertimento promosse dal Basket Brescia Leonessa in collaborazione con il CFP Zanardelli. Il Camp, che si svolgerà nelle due settimane comprese tra il 17 e il 30 giugno, darà a 96 giovani la possibilità di trascorrere un periodo di svago a Ponte di Legno, la località della Valle Camonica dove da due stagioni la Germani Basket Brescia svolge il ritiro precampionato, alloggiando presso la struttura del Centro di Formazione Provinciale e svolgendo gli allenamenti con istruttori qualificati appositamente selezionati dal club.

Tutte le info sul Leonessa Basketball Camp sono disponibili sul sito ufficiale della Germani Basket Brescia al link www.basketbrescialeonessa.it/camp2018 

Il Leonessa Basketball Camp è stato presentato nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso la sede del CFP Zanardelli, presso la quale erano presenti anche la squadra Under 13 e la squadra Esordienti della Leonessa. In rappresentanza del Basket Brescia Leonessa erano presenti il Presidente Graziella Bragaglio, il Direttore Generale Sandro Santoro, il Direttore dell’Area Marketing Nicola Tolomei, il Coach Andrea Diana e il Responsabile Tecnico del settore giovanile Nicolas Zanco. Accanto a loro, il Direttore Generale del CFP Zanardelli Marco Pardo e il Responsabile Marketing Matteo Ciavarella.

“Diamo seguito alla collaborazione con il CFP Zanardelli facendo in modo che i nostri giovani provino la stessa esperienza che la prima squadra compie da due anni a questa parte – le parole di Graziella Bragaglio, presidente del Basket Brescia Leonessa -. Al di là della bellezza della location, è importante che i nostri giovani vivano nelle stesse strutture dove la prima squadra compie il proprio ritiro da due anni a questa parte. Credo che i ragazzi parteciperanno con grande entusiasmo e con tanta voglia di stare insieme: fare sport è il modo migliore per crescere, farlo in una delle location più belle della nostra provincia è sicuramente un grande valore aggiunto”.

“Il Camp è iniziativa che crea molto interesse e dà ai partecipanti la possibilità di apprendere gli strumenti principali della convivenza all’interno di un gruppo – il pensiero di Sandro Santoro, Direttore Generale della Leonessa -. I risultati che stiamo ottenendo con la prima squadra sono frutto del saper star bene insieme e da questo punto di vista il Camp è una grande occasione per i più giovani, che potranno trascorrere un periodo che ricorderanno per tutta la vita. I successi che vengono nello sport così come nella nella vita quotidiana arrivano perché si riesce a lavorare in team, accettando i difetti di chi ci sta accanto con molto più sacrificio rispetto a quanto si fa per accettarne le qualità”.

“Il Camp è una nuova tappa di un percorso iniziato un anno e mezzo fa – spiega Nicola Tolomei, Direttore dell’Area Marketing del Basket Brescia Leonessa -. Dal One Camp organizzato lo scorso anno a Ponte di Legno alle iniziative della nostra Fan Zone dedicate ai più piccoli fino alle iniziative realizzate in collaborazione con L&L, il Title Sponsor del nostro settore giovanile, stiamo lavorando per migliorare la qualità di partecipazione di tutti i nostri giovani. Il nostro obiettivo principale è l’integrazione, che parte proprio dai più piccoli. Non è un caso che Brescia abbia giocato le finali di Coppa Italia portando sulla nostra maglia il nome di Nelson Mandela, una delle 10 persone più famose dell’umanità. L’integrazione è la chiave del successo della società del futuro ed in quest’ottica che vogliamo dare ai più giovani la possibilità di divertirsi, di imparare anche a giocare un po’ meglio a pallacanestro ma, soprattutto, di vivere un’esperienza veramente unica ed esclusiva”.

“Quella del Camp è sempre un’esperienza bellissima – spiega Andrea Diana, coach della Germani -. Io ho partecipato da giocatore e ho ancora un bellissimo ricordo di ciò che condividevo con i miei compagni. Adesso li vivo da allenatore e continuo a trovarli fondamentali: vivere quest’esperienza con i più giovani, infatti, mi serve per ricaricare le batterie dopo un anno di attività e il loro entusiasmo mi dà la carica giusta per tornare a lavorare con la giusta carica”.

“Dopo il One Camp dello scorso anno era giusto aggiungere un’iniziativa diversa, che potesse durare di più – afferma Nicolas Zanco, Direttore Tecnico del settore giovanile della Leonessa -. Nel nostro lavoro viviamo delle emozioni che ci trasmettono i nostri ragazzi, una cosa che ci aiuta a crescere come persone e come istruttori. Siamo onorati di poter gestire le attività del Camp, prendendoci anche l’onere di organizzare al meglio queste settimane e far vivere a questi ragazzi un’esperienza indimenticabile”.

“Quella di Ponte di Legno è una delle sedi del nostro Centro di Formazione Professionale e per prenderci cura dei partecipanti al Camp abbiamo attivato un progetto particolare – spiega Marco Pardo, Direttore Generale del CFP Zanardelli -. Chi si occuperà di loro, infatti, saranno i nostri studenti che in quelle due settimane faranno un’estensione della loro attività scolastica. Per noi sarà un’esperienza importantissima, che si aggiunge a quelle realizzate fino a oggi in collaborazione con il Basket Brescia Leonessa. Un’ulteriore sfida per i nostri giovani che per noi è fondamentale e che ci fa molto piacere accogliere”.

“Tra CFP Zanardelli e Basket Brescia Leonessa si è generata una chimica particolare, che è riscontrabile nei progetti che abbiamo realizzato insieme – il pensiero di Matteo Ciavarella, Responsabile del Marketing del CFP Zanardelli -. Noi riteniamo fondamentale generare qualcosa che non sia solo appannaggio della prima squadra, ma che sia a disposizione di ragazzi che sono a seguito della squadra e che al tempo stesso possa rappresentare un’occasione importante per tutti i ragazzi che frequentano il CFP e che in questo modo possono arricchire la loro esperienza di apprendimento”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive