Fan Zone e GATE 1: andare al PalaGeorge non è mai stato così divertente

7 ottobre 2017

Brescia Fan Zone e GATE 1, ecco due parole che i tifosi della Leonessa impareranno a conoscere a partire dalla prima gara casalinga della nuova stagione, quella che la Germani disputerà domenica pomeriggio contro la Sidigas Avellino. In realtà, il concetto legato alla Brescia Fan Zone è già entrato prepotentemente nelle case dei tifosi bresciani: lo spazio destinato all’intrattenimento e al divertimento dei supporters della Leonessa, infatti, è stato realizzato in gran parte proprio con il loro contributo, versato nell’ambito di Tifosy, la campagna che ha accompagnato la scorsa stagione del Basket Brescia, la prima dopo il ritorno in Serie A.

Quello che è stato a lungo un progetto virtuale, destinato a stuzzicare l’immaginario collettivo, è diventato realtà grazie anche all’intervento di uno dei partner della Leonessa, Live Arena, decisivo per la realizzazione di questo spazio ricco di giochi nel quale i tifosi della Germani potranno trascorrere il proprio tempo prima e dopo le partite della propria squadra del cuore.

Ancora una volta ambizione e operosità si sono sposati per permettere a Brescia di presentarsi alla ribalta nazionale in modo assolutamente innovativo: la Brescia Fan Zone, infatti, è un progetto unico nell’ambito della pallacanestro italiana, che sarà allestito nelle 15 partite della regular season che la Germani disputerà al PalaGeorge, ma non solo. La Fan Zone, infatti, è studiata per essere itinerante e verrà portata in giro per l’Italia in un Tour che prevede una serie di tappe in giro per l’Italia presso tutte quelle piazze che manifesteranno la volontà di ospitarla, dando vita a una sorta di terzo tempo che non può che far bene all’intero movimento.

Brescia-Avellino, dunque, sarà il battesimo della Brescia Fan Zone, ma non solo. Autorità, istituzioni e sponsor del Basket Brescia Leonessa, infatti, avranno modo di atterrare al GATE 1, la nuova Area Hospitality che sarà allestita nell’impianto di Montichiari. Anche in questo caso, si tratta di un progetto assolutamente innovativo, visto a prendersi cura dell’Area saranno gli studenti del Centro Formativo Provinciale ‘Giuseppe Zanardelli’, una delle realtà formative più importanti dell’intero territorio bresciano.

I ragazzi che studiano e operano presso il CFP Zanardelli, infatti, si metteranno alla prova durante le partite casalinghe della Leonessa per garantire ai suoi ospiti il massimo della professionalità e della qualità, dando vita a un ciclo di 15 veri e propri eventi culinari da non perdere.

Del resto, quello di venire al palasport, prolungarvi la propria permanenza e trovare il modo di divertirsi anche al di là della partita di basket è un concetto che ha sempre fatto parte della filosofia del Basket Brescia Leonessa, come dimostrato con la realizzazione dello stand di Rimini in occasione dell’ultima Final Eight di Coppa Italia.

Un palasport aperto a tutti, pronto a ospitare le famiglie, a far divertire piccoli e grandi, non può che essere il punto di partenza per far attecchire il seme della pallacanestro nella nostra città e nella nostra provincia. La Fan Zone e GATE 1 da domenica saranno finalmente una realtà: e voi, che cosa aspettate per venirci a trovare?

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive