Coach Diana: “Più all’attacco, meno alla difesa. Ora testa già a Legnano”

27 settembre 2015

squadra

 

Il precampionato della Leonessa, dopo sei affermazioni consecutive, si chiude con una battuta d’arresto a Mantova. Ecco le dichiarazioni di coach Andrea Diana e Franko Bushati al termine del match.

 

“Arriviamo da una settimana in cui abbiamo avuto carichi di lavoro molto elevati, oltre all’amichevole di mercoledì. La cosa positiva di stasera è sicuramente la parte offensiva, anche se dobbiamo limitare qualche azione individuale di troppo e cercare maggiormente le collaborazioni e la continuità di passaggio, come abbiamo fatto bene in altre amichevoli, perché domenica prossima a Legnano troveremo una squadra sicuramente molto aggressiva e dovremo giocare molto bene di squadra. Meno bene stasera in difesa, dove è mancato il lavoro di squadra, l’aiutarsi l’uno con l’altro, la collaborazione. Sconfitta salutare? Perdere non fa mai piacere, ma può servire se capisci perchè hai perso e cosa devi migliorare perché non si ripresentino certi errori”.

 

“Stasera, rispetto ad altre amichevoli di questo precampionato, non abbiamo avuto l’intensità giusta a livello difensivo, se non a strappi. Siamo rimasti in partita perchè in attacco abbiamo molto talento, anche se dobbiamo ancora migliorare la chimica di squadra per evitare tiri forzati e fare le scelte migliori. Abbiamo un’altra settimana di tempo per presentarci a quella che sarà comunque la prima giornata del girone di andata, quindi ci sta assolutamente di avere margini di miglioramento”.

 

Davide Antonioli

Responsabile ufficio stampa

Basket Brescia Leonessa

349 1314514

antonioli.davide@basketbrescialeonessa.it

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive