Impresa a Napoli: espugnato il PalaBarbuto 71-64!

21 dicembre 2014

IMG_9941Un successo che vale oro ma che soprattutto significa Final Six di Coppa Italia quello che la Centrale del Latte Brescia conquista dopo una vera e propria battaglia sul parquet del PalaBarbuto. Contro Napoli, priva di Jarrius Jackson, i ragazzi di coach Diana soffrono nei primi 15 minuti di gioco, sprofondando fino -18 di fronte a una Givova Napoli trascinata da un De’Mon Brooks da 16 punti nella prima metà di gara, salvo poi riprendersi con l’avanzare del match. Il primo tempo si chiude sul 40-36 per i padroni di casa, ma nei successivi 20 minuti di gioco, grazie anche alla freddezza dalla lunetta (22-23 a fronte del 13-21 di Napoli), Loschi e compagni rientrano clamorosamente in partita e riescono a scavare il solco decisivo proprio negli ultimi 3 minuti di gioco, chiudendo sul punteggio di 64-71. Decisivo Juan Fernandez con 20 punti e 4 assist, oltre a Cittadini con 14 punti, Passera con 13, Loschi con 10 e Benevelli, che chiude a quota 5 e 9 rimbalzi. Non bastano dall’altra parte i 26 di Brooks e i 18+11 di Brkic.

Comincia bene la Centrale del Latte, che va a referto con quattro dei cinque giocatori del quintetto base nei primi minuti. Ma un ottimo Brkic, coadiuvato da un De’Mon Brooks in gran serata, firma il +5 dopo quattro minuti di gara per i padroni di casa. La Leonessa risponde e si riporta a -1 con un 2/2 dalla lunetta di Fernandez. I due lunghi partenopei costruiscono per il +6, ma la risposta bresciana è sempre di Juan Fernandez, che da oltre l’arco firma il 17-16 prima dell’ultima sferzata della Givova che chiude a +6 (24-18) il primo quarto di gioco. Brooks continua la sua grande prestazione con i due punti del +8 in apertura di secondo quarto, mentre Brescia comincia a faticare con la difesa forte dei partenopei. L’attacco dei ragazzi di Andrea Diana si inceppa e Napoli, canestro dopo canestro, arriva prima fino al +12 con Brkic e poi addirittura al +18, grazie al 16esimo punto in 13 minuti di De’Mon Brooks. La Centrale prova a reagire e partendo dalla difesa riesce a costruire un ottimo parziale di 13-2, trascinata da Benevelli a rimbalzo e dal duo Fernandez-Passera in attacco, autori di 9 punti in due minuti. Napoli ha in mano l’ultimo tiro del primo tempo, ma Brooks valuta erroneamente il tempo a disposizione e sparacchia da tre, concedendo a Brescia un’ultima opportunità: Loschi si prende una tripla fondamentale e al 20’ Brescia è sotto solamente di 4 lunghezze (40-36).

Al rientro in campo la Leonessa trova subito il -2 con Passera, ma l’entusiasmo bresciano viene immediatamente smorzato dai quattro falli fischiati in 30 secondi a Loschi e Bronwlee (2 a testa). La Givova si riporta a +5, ma Brescia è concentrata e risponde da grande squadra, impattando prima con la tripla di Passera e trovando il sorpasso poi con con un layup di Fernandez. Dopo il sorpasso, la Leonessa sembra perdere nuovamente il filo del discorso e Napoli ritorna avanti, anche se negli ultimi secondi di terzo quarto Alibegovic segna il primo canestro della serata e firma il +2 (48-50) dopo 30’ di gioco. Napoli pareggia con Brkic dal post basso e per i primi 4 minuti del quarto il punteggio non si muove. Alibegovic fa 3/3 dalla lunetta, Brkic risponde con la stessa arma e Brescia e Napoli continuano testa a testa nel punteggio. Ancora dalla lunetta i ragazzi di Diana si portano a +4, recuperati con la stessa moneta da Napoli, che impatta a quota 59-59: Passera dalla lunetta e Fernandez combinano per il nuovo +4, che diventa +6 grazie alla bomba di Benevelli, a 1.21 dalla fine. Spinelli perde palla nel possesso successivo e Brescia sigilla il successo con un 2/2 di Fernandez dalla linea della carità.

Givova Napoli 64
Centrale del Latte Brescia 71 

Parziali: 24-18; 16-18 (40-36); 8-14 (48-50); 16-21 (64-71)

Arbitri: Masi, Noce, Brindisi
Givova Napoli: Malaventura, Allegretti 2, Sabbatino 7, Spinelli 7, Traballesi ne, Esposito ne, Ganeto 4, Traini, Brooks 26, Brkic 18. All. Calvani
Centrale del Latte Brescia: Fernandez 20, Cittadini 14, Bolis ne, Alibegovic 6, Piantoni ne, Benevelli 5, Loschi 10, Passera 13, Tomasello, Giammò, Brownlee 3. All. Diana
Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive