Il primo volto nuovo è Tommaso Rinaldi

26 luglio 2013

Tommaso Rinaldi è ufficialmente un giocatore della Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa: l’accordo siglato avrà durata annuale. Rinaldi, ala/centro di 205 centimetri per 108 kg, è nato a Rimini il 15 Febbraio 1985. Nell’ultima stagione ha militato in Legadue tra le fila della Prima Veroli, con la quale ha messo a referto 7 punti e 4 rimbalzi in 20 minuti di utilizzo medio a partita.

Coach Martelossi è entusiasta del primo volto nuovo della Leonessa: “L’aspetto più interessante di Tommaso è che è un giocatore dotato di movimenti, sia spalle che fronte a canestro e questo gli permette di essere costantemente pericoloso. Oltre a questo, la sua capacità di ricoprire i due ruoli sotto canestro lo rendono un elemento incredibilmente prezioso nelle rotazioni. E’ un giocatore che mi è sempre piaciuto e sono contento di poterlo avere a mia disposizione nella prossima stagione. Ci tengo a mettere in chiaro che Rinaldi è un giocatore diverso da Brkic, a sua volta non singolarmente sostituibile, che giocherà in maniera differente, ma con l’obbiettivo di avere uno stesso risultato. Essere utile alla squadra quanto lo era David”.

“E’ il giocatore che stavamo cercando e lo staff intero è contento di essere riuscito a portare Tommaso Rinaldi a Brescia – commenta il DS Abbiati -, se parliamo di centri, è uno dei migliori dell’intera Legadue. Ha grande esperienza in questo campionato e viene qui con entusiasmo e voglia di far bene. Dal punto di vista tecnico, Tommaso è un centro da quintetto, con buone doti a rimbalzo e altrettanto buoni movimenti sotto canestro”.

Rinaldi cresce nelle giovanili della sua città, squadra con la quale esordisce in Legadue nella stagione 2001-2002. Dopo un’altra stagione passata in terra romagnola, viene mandato in prestito ad Ozzano in B1. Nel 2004 ritorna a Rimini, dove rimane fino al Febbraio 2006 (concluderà la stagione in prestito a Ozzano). Seguono 4 stagioni con la maglia della sua città, nel corso delle quali aumenta sensibilmente il suo apporto e il suo utilizzo, fino ad arrivare agli 11.1 punti e 5.7 rimbalzi in 28 minuti della stagione 2008-2009. La stagione successiva lascia la terra natia per approdare alla Reyer Venezia (6.8 punti e 4.3 rimbalzi di media in 20’ di media a partita) e, successivamente, alla Snaidero Udine, con la quale disputa un buon campionato. Nel 2011 si trasferisce ad Ostuni dove colleziona 8.4 punti e 3.8 rimbalzi in 23 minuti a partita.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive