“L&L si occupa di energie rinnovabili ed è un lavoro che guarda al domani, al futuro: a chi rivolgere la nostra attenzione se non ai ragazzi, che si godranno questo futuro? Proprio a loro vogliamo trasmettere il nostro messaggio ed è il motivo per cui ci siamo legati al settore giovanile di Basket Brescia Leonessa. Crediamo in quelle che sono le regole dello sport, che poi sono alla base degli insegnamenti della vita: la disciplina, il rigore, lo spirito di squadra, il rispetto. Sono le basi che mettiamo anche noi all’interno della nostra azienda. E poi la pallacanestro ci piace perché è uno sport di squadra: per vincere bisogna giocare tutti insieme, così come ci sta insegnando la prima squadra, che è in testa alla classifica.

Spero che i nostri giovani capiscano che è importante impegnarsi e che non devono impazzire per diventare per forza dei campioni. Non tutti lo diventeranno, ma non per questo devono farne una malattia, perché è molto più importante dare il massimo e far parte di un gruppo. È meglio un 6 preso con grande impegno piuttosto che un 8 raggiunto senza averci messo sacrificio e lavoro. Il mio messaggio è questo: impegniamoci e diamo il massimo, anche se non tutti siamo destinati a diventare campioni.

Per L&L conta molto anche il merito, che è stato alla base della borsa di studio che abbiamo istituito lo scorso anno e che sarà replicata anche quest’anno. Sarà sempre legata ai meriti sportivi e scolastici, vorremmo che ci fosse qualche elemento in più che stiamo studiando. Ancora una volta, dunque, sarà un inno all’impegno, perché è ciò che conta davvero, anche più del risultato”.

Anna Lazzari
CEO di L&L
www.lazzarilucchini.com