Presentato a Brescia il campionato di Serie A

1 ottobre 2018 · #Serie A

Poche ore dopo aver ospitato le gare della Supercoppa italiana, Brescia è stata nuovamente al centro dell’attenzione del mondo cestistico italiano. Presso l’Auditorium Santa Giulia, infatti, si è svolta la presentazione ufficiale del 97/mo campionato italiano di basket, che prenderà il via domenica prossima con le gare della prima giornata.

Alla presenza di Gianni Petrucci, presidente della FIP, e di Egidio Bianchi, Presidente della Lega Basket, la presentazione ha visto sfilare i rappresentanti di tutti i 16 club di Serie A, ai quali è stato chiesto un pensiero sull’imminente inizio di campionato. La Germani Basket Brescia era rappresentata dal Presidente Graziella Bragaglio, dal Direttore Generale Sandro Santoro e dall’atleta Awudu Abass.

“In questo momento, la città di Brescia si trova al centro dell’attenzione di tutta la pallacanestro italiana – afferma Graziella Bragaglio, presidente di Basket Brescia Leonessa -. A una settimana dalla conferenza di presentazione della Supercoppa, che si era svolta in Piazza della Loggia, oggi presentiamo il campionato in uno dei musei più belli di questa città e dell’Italia intera. Brescia ha fornito tutto il comfort possibile sia all’organizzazione della Supercoppa al PalaLeonessa che per questa presentazione. Un grazie, dunque, va all’amministrazione cittadina e a chi ha permesso tutto questo: senza l’aiuto di tutti non ci saremmo sicuramente riusciti”.

“Sarà un anno difficile e complesso per tanti motivi – commenta Sandro Santoro, General Manager della Leonessa -. Siamo un gruppo nuovo rispetto al passato, le competizioni da quest’anno sono due ed entrambe saranno difficili da affrontare. Ma vorrei che fosse chiaro a tutti che il campionato e l’EuroCup rappresentano un punto di partenza, non un arrivo”.

“Durante queste intense settimane ricche d’impegni, dobbiamo cercare di lubrificare i meccanismi, oliare tutta una serie di situazioni che naturalmente in questa fase della stagione ci tengono impegnati – conferma il Direttore Generale della Leonessa -. Non siamo affatto preoccupati, ma siamo unicamente consapevoli delle problematiche che ci aspettavamo di trovare e che cercheremo di risolvere con la pazienza e l’aiuto di tutti”.

“Prima di tutto, dobbiamo cercare di conoscerci e poi di crescere insieme – questo il pensiero di Awudu Abass sulla nuova stagione -. Mi aspetto che la squadra faccia bene sia in campionato che in coppa, anche se sarà difficile: in questa nuova Serie A vedo molte squadre più forti rispetto al passato e sono presenti molti nuovi giocatori che sicuramente contribuiranno a innalzare il livello del nostro campionato”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive