Supercoppa 2018: Milano-Brescia, la diretta testuale del match

29 settembre 2018 · #Live

FINALE AL PALALEONESSA – Abass e Hamilton regalano gli ultimi sussulti di questa semifinale che l’Olimpia Milano si aggiudica con il punteggio di 81-59. Strepitoso Nedovic con 23 punti e 8/11 dal campo. Per la Leonessa, il miglior realizzatore è Abass con 15 punti a referto

38′ – Abass piazza 4 punti consecutivi ma Nedovic stasera è inarginabile. Punto numero 23 per la guardia serba con 6/8 da dietro l’arco dei 6.75: 75-49

36′ – La Leonessa tenta di arginare il talento dei giocatori in maglia rossa ma senza successo. Una tripla irreale di Mike James e una schiacciata di Gudaitis scrivono il nuovo massimo vantaggio per l’Olimpia: 70-45

34′ – Milano risponde subito presente con James e Gudaitis e si riporta sul +20 di vantaggio: 65-45

32′ – La Leonessa prova a non mollare e accorcia le distanze dalla lunetta con i liberi di Sacchetti (1/2) e Zerini (1/2): 58-43

30′ – Si conclude anche il terzo quarto di gioco al PalaLeonessa. Grazie ad una terza frazione da 23-11 di parziale, Milano conduce sulla Germani per 58-41

29′ – La Leonessa tenta una reazione con Allen e Sacchetti, ma l’Olimpia la tiene a debita distanza: 58-41

26′ – Hamilton, in transizione, getta una secchiata d’acqua gelida sull’incendiario parziale milanese. Olimpia ancora distante: 52-32

24′ – Micov, con una tripla dall’angolo, e Gudaitis, dalla lunetta, incrementa il vantaggio milanese. Parziale di 14-0 aperto per l’Olimpia: 49-30

22′ – Ancora Nedovic! Altra tripla a bersaglio della guardia serba e massimo vantaggio per l’Olimpia: 45-30

21′ – Terzo quarto che si apre con un gioco da tre punti convertito da Nedovic, primo giocatore della partita a salire in doppia cifra (11 punti): 40-30

20′ – Il tiro da metà campo di James non trova il canestro. Suona la sirena del secondo quarto, le squadre vanno negli spogliatoi con Milano ancora avanti sulla Leonessa con il punteggio di 35-30

19′ – Nedovic brucia la difesa e segna in penetrazione, Diana ricorre ad un time out con 43 secondi e spiccioli da giocare nel secondo quarto: 35-30

18′ – Reazione Germani! Mika e un gioco da tre punti di Allen accorciano le distanze da Milano ad un solo possesso: 33-30

17′ – Dopo 10 errori consecutivi, Brescia trova la prima tripla della partita. La firma è quella di Luca Vitali: 33-25 

15′ – In uscita dal time out, l’Olimpia trova un’altra tripla a firma Mike James. Doppia cifra di vantaggio per Milano: 28-18

14′ – Moss risponde da capitano con canestro, fallo e libero supplementare convertito; Della Valle da dietro l’arco trova la prima tripla della serata: 25-16

12′ – Moss commette fallo su Della Valle, tre liberi a disposizione per il figlio di Carlo; 2/3 dalla lunetta: 22-13

10′ – In uscita dal time out, Brescia prova ad accorciare le distanze prendendo buoni tiri ma non trovando il fondo del canestro. Il parziale alla prima sirena dice Milano avanti 20-13

7′ – Parziale aperto per l’Olimpia. James, Burns e una tripla di Micov costringono coach Diana a chiamare il primo time out della partita: 20-13

5′ – Step back di Mike James da dietro l’arco, tripla e fallo subito. Gioco da 4 punti per l’Olimpia adesso avanti: 13-11

3′ – Penetrazione di Hamilton e schiacciata di Abass; Nedovic risponde con una tripla: 7-9

1′ – Primo possesso che arride alla Germani. Al libero di Mika e il canestro di Hamilton, risponde Micov: 2-3

Pochi istanti al via della semifinale della Supercoppa 2018, nella quale la Germani Basket Brescia affronta l’ A|X Armani Exchange Milano. Agli ordini di Massimiliano Filippini, Alessandro Vicino e Luca Weidmann, i tre fischietti della partita, questi gli starting five delle due squadre: Luca Vitali, Bryon Allen, Jordan Hamilton, Awudu Abass e Eric Mika per la Germani Basket Brescia, Mike James, Vlado Micov, Nemania Nedovic, Jeff Brooks ed Arturas Gudaitis per l’Olimpia.

Ha inizio un’altra affascinante avventura per la Germani Basket Brescia, pronta ad affrontare le gare della Supercoppa italiana, l’evento che apre ufficialmente la stagione del basket italiano 2018-2019. Nella seconda semifinale di giornata, infatti, la Leonessa affronta l’Olimpia Milano campione d’Italia in carica. 

Centoventuno giorni dopo gara 4 di semifinale playoff è dunque nuovamente tempo di derby lombardo e, ancora una volta, la posta in palio è altissima: in ballo c’è l’accesso alla finale di Supercoppa. Milano, dopo un’ottima preseason e una campagna acquisti a 5 stelle, appare l’avversario più ostico che la Germani potesse trovare sul proprio cammino ma il nuovo PalaLeonessa, sede di queste Final 4, proverà a sospingere la squadra di coach Diana con tutta l’energia che può trasmettere.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive