Brescia mostra i muscoli anche con Torino: il terzo posto ora è una certezza!

6 maggio 2018

Missione compiuta: la Germani Basket Brescia batte la Fiat Torino con il punteggio di 98-95 dopo un overtime e conquista aritmeticamente la terza posizione alla fine della regular season. Un risultato storico per il quintetto bresciano, che ora vuole fortemente vivere da protagonista la seconda parte del campionato, quella dei playoff, che inizieranno sabato prossimo.

La Leonessa deve fare i conti con l’orgoglio dell’Auxilium, che al PalaGeorge perde la nona partita consecutiva non prima di aver venduto a caro prezzo la propria pelle. Priva di Garrett e Vujacic, la Fiat combatte con il coltello tra i denti fino al 45′, approfittando del calo che la Germani accusa in avvio di terzo periodo, nel quale dilapida il vantaggio di 14 punti maturato dopo i primi 20′.

Nonostante un Cotton da leccarsi i baffi (23 punti e 3 triple a segno per il folletto di Tucson), nel finale punto a punto è Washington a trovare il jolly della domenica, segnando in acrobazia il canestro che manda tutti al supplementare. E quando Torino si ritrova con 5 punti di vantaggio, lo spettro della terza sconfitta stagionale contro la Fiat inizia ad aleggiare nell’impianto di Montichiari.

Così non è, perché l’orgoglio della Germani e i canestri di Sacchetti (16 punti), Moss (12) e Ortner (12 punti + 10 rimbalzi) permettono a Brescia di mettere il naso avanti e chiudere la gara a proprio favore, conquistando la vittoria in campionato numero 20. Un bottino incredibile dal quale bisognerà ripartire in vista degli imminenti playoff, nei quali la Leonessa dovrà mostrare la grinta e la cattiveria sportiva mostrata nel meraviglioso cammino compiuto fino a oggi.

ANDREA DIANA – “In questo momento c’è da festeggiare il traguardo storico che abbiamo raggiunto: un terzo posto meritato, raggiunto con un bilancio super. Ora sappiamo che dobbiamo tirare una riga, perché dalla settimana prossima comincerà un altro campionato. L’inserimento di Bryce Cotton sta procedendo al meglio, ma lui non rappresenta l’unica arma a nostra disposizione: abbiamo una squadra intera che è pronta a dare il proprio contributo nel momento del bisogno e per questo siamo fiduciosi di poterci giocare le nostre carte. Riguardo la gara, non mi è piaciuto l’approccio che abbiamo avuto all’inizio del terzo periodo, quando abbiamo concesso a Torino l’occasione di rientrare in partita. Alla fine, però, siamo stati bravi a farci trovare pronti nel momento decisivo, conquistando un altro prezioso successo”.

GERMANI BASKET BRESCIA-FIAT TORINO 98-95 DTS (21-11, 48-34, 64-61, 83-83)
Germani Basket Brescia: Moore 8 (2/4, 1/4), Mastellari ne, L. Vitali 4 (1/6, 0/1), Landry 8 (2/5, 1/7), Ortner 12 (3/5), Cotton 23 (5/7, 3/8), Fall 4 (2/3), Traini, M. Vitali 11 (3/6, 1/4), Moss 12 (2/3, 2/5), Sacchetti 16 (4/4, 2/4). All: Diana
Fiat Torino: Garrett ne, Pelle 12 (4/11), Poeta 17 (3/7, 0/4), Boungou Colo 5 (1/3 da tre), Washington 15 (5/5, 1/7), Jones 24 (1/4, 7/11), Mazzola 12 (2/3, 2/5), Tourè (0/1, 0/2), Mittica, Akoua, Mbakwe 10 (4/9). All: Galbiati
Arbitri: Martolini, Rossi e Calbucci
Note: Tiri da 2: Brescia 24/43 (56%), Torino 19/40 (48%) – Tiri da 3: Brescia 10/33 (30%), Torino 11/32 (34%) – Tiri liberi: Brescia 20/27 (74%), Torino 24/34 (71%) – Rimbalzi: Brescia 43 (32 RD, 11 RO), Torino 42 (33 RD, 9 RO)

RILEGGI QUI LA DIRETTA TESTUALE DELLA PARTITA

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive