Germani Basket Brescia-Olimpia Milano, la diretta testuale della partita

22 aprile 2018

FINALE AL PALAGEORGE, VINCE LA GERMANI!!!!!!!!!! La difesa della Leonessa tiene nell’ultima azione e garantisce a Brescia un’altra vittoria, questa volta contro la capolista Olimpia Milano. Il risultato finale è di 88-85, con 21 punti di Marcus Landry, 15 di Michele e 14 di Luca Vitali!

44′- Luca Vitali fa 2/2 dalla lunetta e regala alla Germani il +3 con poco meno di 9″ da giocare: 88-85

44′- La partita resta in grande equilibrio, con un continuo botta e risposta di canestri che mantengono la partita in costante incertezza e in perfetta parità: 84-84

40’- OVERTIME AL PALAGEORGE!!! La preghiera di Goudelock non viene ascoltata e la sirena decreta i tempi supplementari: il risultato dopo i 40′ regolamentari è 75-75

39′- M’Baye fa danzare la palla sul canestro bresciano che dopo un’attimo di indecisione decide di infilarsi nel cesto certificando il pareggio Olimpia: 75-75

38′- Un’altro 100% ai liberi per Landry e la Germani resta al comando: 75-71

36′- Luca Vitali non sbaglia dalla lunetta e con 2 tiri liberi tiene Milano a distanza: 73-68

31′- Si apre l’ultimo quarto della partita e sono subito altri 3 punti Leonessa firmati da Marcus Landry: 67-60

30′- È un’incredibile BOMBA da metà campo targata Bryce Cotton, negli ultimi 79 centesimi di gioco, a chiudere il terzo quarto e a portare la Germani in vantaggio di 4 lunghezze: risultato dopo la terza frazione di gioco 64-60

28′- Si registra un’altro 1/2 ai liberi ma stavolta la firma è di Aka Fall: 60-52

26′- Cinciarini si presenta in lunetta dopo aver subito fallo da Ortner e realizza 1/2: 53-48

23′- Sono un auto canestro di Milano e un tiro libero vincente di Marcus Landry a portare i primi punti della  seconda parte di gara: 51-45

20′- Sono 2 liberi vincenti di Bryce Cotton a decretare la fine della prima metà di gioco e a mandare le squadre negli spogliatoi con la Leonessa in vantaggio di 3 lunghezze. 10 punti Michele Vitali, 8 Luca Vitali e 6 Brian Sacchetti. Risultato finale dopo 20′ di gioco: 48-45

20′- È la Bomba di Goudelock a riportare l’EA7 a stretto contatto con i padroni di casa che chiamano time out per gestire al meglio gli ultimi 11 secondi di quarto: 46-45

17′- 2/2 per Brian Sacchetti ai liberi e la Germani raggiunge quota +8: 40-32

16′- Non va il tentativo da 3 punti di Marcus Landry ma Sacchetti raccoglie il rimbalzo offensivo e conclude da 2: 36-29

14′- Milano non si fa intimorire e con altri 2 punti di Jerrells ritorna a contatto: 31-25

11′- Sono 5 punti di fila targati Aka Fall e Andrea Traini ad aprire il secondo quarto di gara e ad aumentare il vantaggio Germani: 29-18

10′- Brian Sacchetti subisce fallo sul tentativo da 3 punti e con 3/3 dalla lunetta porta la Germani in vantaggio di 6 lunghezze dopo la fine del primo periodo di gioco. 8 punti a referto per Michele Vitali. Risultato del primo quarto di gara: 24-18

8′- David Moss fa il suo ingresso sul campo da gioco conquistando 2 punti sotto canestro dopo pochi secondi: 18-15

7′- È Michele Vitali a suonare la carica per la Germani e con 5 punti consecutivi regala alla Leonessa il primo vantaggio nella partita: 13-12

5′- Tre punti di Abass con un gioco da tre punti e risposta immediata di Luca Vitali con una tripla vincente: 8-10

3′- Buona la prima per Lee Moore dalla distanza e arrivano i primi 3 punti della Leonessa: 3-4

1′- Inizia l’incontro al PalaGeorge. La palla a due decreta il primo possesso per l’Olimpia che sblocca il risultato dopo pochi secondi grazie a 2 punti di M’Baye: 0-2

Pochi istanti al via del big match della 27/ma giornata di campionato, nel quale la Germani Basket Brescia sfida la capolista EA7 Emporio Armani Milano. Agli ordini di Tolga Sahin, Guido Federico di Francesco e Alessandro Nicolini, i tre fischietti della partita, questi gli starting five delle due squadre: Luca Vitali, Lee Moore, Michele Vitali, Marcus Landry e Benjamin Ortner per la Germani Basket Brescia, Andrea Cinciarini, Andrew Goudelock, Awudu Abass, Amath M’Baye e Arturas Gudaitis per l’Olimpia.

Per la Germani Basket Brescia scocca l’ora della sfida alla capolista Olimpia Milano. Un match affascinante, dal quale la Leonessa cerca risposte sul suo stato di crescita, quello che l’ha portata a occupare stabilmente le posizioni più nobili della classifica. Un successo contro il roster più attrezzato del campionato permetterebbe a Brescia di chiudere aritmeticamente la regular season in una delle prime quattro posizioni, consolidando il terzo posto in graduatoria. Un traguardo tutt’altro che semplice, per raggiungere il quale servirà tutto il calore dei 4.000 che da tempo si sono assicurati i tagliandi per essere presenti in un PalaGeorge che sarà gremito in ogni ordine di posti.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive