È il giorno della finalissima, la Germani cerca l’ultimo passo verso la gloria

18 febbraio 2018

C’è la Fiat Torino tra la Germani e quella Coppa Italia la cui conquista farebbe entrare di diritto il Basket Brescia Leonessa nella storia del basket italiano. Un ultimo ostacolo che la squadra di Andrea Diana cercherà di superare sul parquet del Mandela Forum di Firenze, cornice del sogno a tinte biancoblu che da venerdì accompagna tutti i tifosi bresciani. 40′ da vivere intensamente, sperando di avere energie fisiche e mentali sufficienti per esprimere tutto il proprio potenziale e giocare al meglio quella che fino a oggi è di gran lunga la partita più importante della stagione.

L’ostacolo Fiat è arduo da superare: i piemontesi hanno cambiato pelle rispetto al recente passato, trovando benefici dall’avvicendamento in panchina, con Paolo Galbiati al timone della squadra, e inserendo tre giocatori di grande qualità che in questo momento la rendono solida, come dimostrato nelle gare vinte a Firenze contro Venezia e Cremona. La palla a due della finale, che rappresenta un vanto per Brescia, la sua città e i propri tifosi, sarà alzata alle ore 18.

 

QUI TORINO – Dimenticate la squadra che all’inizio del 2018 superò la Germani al PalaRuffini di Torino nella 14/ma giornata di campionato: all’epoca, infatti, sulla panchina dei piemontesi c’era Luca Banchi, che poco dopo ha lasciato il posto a Carlo Recalcati, che a sua volta ha rassegnato le proprie dimissioni lasciando semaforo verde alla promozione a head coach di Paolo Galbiati.

I tre successi consecutivi ottenuti tra campionato (a Pesaro) e Final Eight (contro Venezia e Cremona) dimostrano che sotto la guida dell’allenatore più giovane della Serie A la Fiat ha trovato il giusto equilibrio. Un notevole contributo per il raggiungimento di questo risultato è arrivato anche delle scelte del mercato operate dalla dirigenza, con gli acquisti di Vander Blue, Nobel Boungou Colo, Momo Touré e Norvel Pelle, che però deve ancora fare il proprio esordio in maglia gialloblu.

Nelle gare del Mandela Forum è stato Lamar Patterson (in odore di partenza) ad accomodarsi in tribuna, un particolare che, unito alla messa fuori rosa di Antonio Iannuzzi e all’infortunio di David Okeke, dimostra la rivoluzione ormai avvenuta in casa di una Auxilium che per puntare al successo finale dovrà comunque affidarsi allo zoccolo duro del roster costruito nella scorsa estate, costituito da Diante Garrett, Sasha Vujacic, Daron Washington, Trevor Mbakwe, capitan Peppe Poeta e Valerio Mazzola.

QUI BRESCIA – Recuperare le energie fisiche e mentali è l’obiettivo con cui la Germani Basket Brescia si avvicina alla palla a due della finalissima di Coppa Italia, terza partita da disputare in altrettanti giorni. Da valutare le condizioni di David Moss, costretto a guardare dalla panchina i minuti finali della gara con Cantù per via di un infortunio muscolare: la decisione se utilizzare o meno il capitano della Leonessa sarà presa a ridosso della sfida dopo un’attenta valutazione delle sue condizioni da parte dello staff medico, impegnato in queste ore a permettere alla squadra di presentarsi in campo nel migliore dei modi.

GLI ARBITRI – Fiat Torino-Germani Basket Brescia sarà diretta da Saverio Lanzarini, Carmelo Lo Guzzo e Lorenzo Baldini.

INFO E MEDIA – Fiat Torino-Germani Basket Brescia si gioca domenica 18 febbraio alle ore 18 al Mandela Forum di Firenze (Piazza Enrico Berlinguer). La partita sarà visibile in Tv su Rai Sport HD (ch. 57 del digitale terrestre), su Eurosport 2 (ch. 211 della piattaforma Sky e ch. 373 di Mediaset Premium) e in streaming su Eurosport Player.

Sul sito del Basket Brescia Leonessa sarà possibile usufruire della diretta testuale della gara, mentre la radiocronaca integrale del match sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La partita sarà immediatamente disponibile On demand sul servizio Eurosport Player. Le repliche delle gare della Final Eight saranno trasmesse martedì 20 febbraio alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87 del digitale terrestre) e mercoledì 21 febbraio alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive