Brescia ospita Venezia, al PalaGeorge va in scena il meglio della Serie A

16 dicembre 2017

La sfida tra la Germani Basket Brescia capolista e i campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia non è solo il prestigioso anticipo dell’11/ma giornata di campionato, ma è quanto di meglio la Serie A possa offrire in questo frangente. La voglia di riscatto della Leonessa, che nell’ultimo turno ha conosciuto la prima sconfitta stagionale, si misura con la qualità e il talento del roster della Reyer, costruito per bissare i successi ottenuti nella scorsa stagione.

Se a questi temi si aggiunge che nell’ultima gara casalinga del 2017 della Germani sarà celebrata la Giornata Biancoblu, ovvero la giornata dell’orgoglio di tutti i tifosi bresciani, gli ingredienti affinché quella del PalaGeorge sia una festa meravigliosa ci sono tutti. Quanto accadrà sul parquet, infatti, sarà solo una delle tante cose da gustarsi durante una serata che ha tutto per essere indimenticabile: prima del match, infatti, i tifosi che accorreranno a Montichiari sono invitati a un brindisi natalizio nella Fan Zone, mentre nel corso della partita potranno godersi le tante sorprese confezionate da A2A Energia, che per l’occasione sarà Match Sponsor. Alla sirena finale, infine – qualunque sia l’esito della partita -, spazio all’intrattenimento musicale curato dai DJ del Circus per chiudere l’anno in bellezza tutti insieme con la leggerezza e il sorriso proprio di chi ha nel cuore la Leonessa.

QUI BRESCIA – Dopo aver conosciuto l’amarezza della prima sconfitta in campionato, la Germani si è rimboccata le maniche per correggere ciò che non ha funzionato al meglio nella sfida con Sassari. Perso Aka Fall per infortunio e con Andrea Traini ancora fermo ai box, la Leonessa si presenta al big match con Venezia dopo aver allungato le proprie rotazioni: Benjamin Ortner, infatti, farà parte della rosa che scenderà in campo contro la Reyer, che lo stesso centro austriaco ha contribuito a rendere grande nelle ultime stagioni.

QUI VENEZIA – Pur reduce da quattro sconfitte consecutive (due in campionato e due in Champions League), la Reyer Venezia ha tutte le carte in regola per confermare i risultati raggiunti nella scorsa stagione, nella quale è stata capace di conquistare lo scudetto. L’Umana, infatti, sta vivendo un’altra importante stagione, partita dalla conferma del nucleo più importante della squadra: MarQuez Haynes, Michael Bramos, Stefano Tonut, Hrvoje Peric e l’intramontabile Tomas Ress. L’ambizione del club veneto si può misurare con la qualità dei volti nuovi arrivati a Venezia: l’ex Juve Caserta Mitchell Watt, il play Andrea De Nicolao, il centro azzurro Paul Biligha e Michael Jenkins, gradito ex di giornata.

Cifre alla mano, il vero valore aggiunto del roster orogranata è dato da Gediminas Orelik e Dominique Johnson. L’ala lituana è il miglior marcatore della Reyer sia in campionato che in Champions League (15.1), seguito a ruota proprio dall’ex guardia dell’Openjobmetis Varese, che lo scorso anno al PalaGeorge fece veri e propri sfaceli, con 30 punti a referto.

I recenti infortuni hanno spinto l’Umana a un nuovo importante intervento sul mercato, concretizzato con la firma del folletto Marques Green. Nonostante un roster così lungo, infine, in rampa di lancio c’è anche un giovane di cui sentiremo parlare: Riccardo Bolpin, classe 1997, ha le carte in regola per potersi ritagliare uno spazio all’interno delle rotazioni di coach De Raffaele.

INIZIATIVE SPECIALI – La Germani Basket Brescia ospita l’associazione ‘Nati per Vivere Onlus’, che al PalaGeorge allestiranno un banchetto per la vendita del Calendario 2018. Si tratta di un’importante raccolta di fotografie realizzate grazie alla partecipazione di grandi sportivi che hanno sposato la causa dell’Associazione, che dal 1996 si occupa di dare sostegno ai genitori di bambini nati prematuramente o con problemi di patologia neonatale. Il calendario, che nello scatto del mese di dicembre ha visto la partecipazione di David Moss e Marcus Landry, sarà in vendita al costo minimo di Euro 5,00, tutti i proventi saranno investiti nel progetto ‘Nest for life’, un’iniziativa che si prefigge l’obiettivo di acquistare due culle termiche per il reparto di terapia intensiva neonatale.

GLI ARBITRI – Germani Basket Brescia-Umana Reyer Venezia sarà diretta da Roberto Begnis, Luca Weidmann ed Evangelista Caiazza.

INFO E MEDIA – Germani Basket Brescia-Umana Reyer Venezia si gioca domenica 17 dicembre alle ore 20.45 al PalaGeorge di Montichiari (Via Giovanni Falcone, 24). I botteghini dell’impianto saranno aperti a partire dalle ore 18.30, mentre alle ore 19 apriranno i cancelli esterni, dai quali si potrà accedere alla Fan Zone allestita nel piazzale esterno. L’accesso al palasport sarà consentito a partire dalle ore 19.45.

La partita sarà visibile su Rai Sport + (ch. 57 del digitale terrestre) ed Eurosport Player. La radiocronaca integrale del match, invece, sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La partita sarà immediatamente disponibile On demand sul servizio Eurosport Player, mentre in TV la replica integrale del match verrà trasmessa martedì 19 dicembre alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87 del digitale terrestre) e mercoledì 20 dicembre alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive