Graziella Bragaglio e Luca Vitali tra i vincitori del Premio Reverberi

20 novembre 2017

Ci sono anche Graziella Bragaglio e Luca Vitali tra le personalità del mondo di basket che saranno premiate in occasione della 32/ma edizione del Premio Reverberi ‘Oscar del Basket’, la cui cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 19 febbraio.

Graziella Bragaglio, presidente del Basket Brescia Leonessa, riceverà il riconoscimento nella categoria ‘Premio contributo al basket’ mentre il 31enne play della Germani, che in questi giorni è aggregato alla Nazionale italiana per affrontare i primi impegni del girone di qualificazione al Mondiale 2019, ha vinto il premio nella categoria ‘Miglior giocatore italiano’.

Queste le altre personalità del mondo del basket che saranno premiate a Quattro Castella (RE) il prossimo 19 febbraio: la giocatrice della Virtus Eirene Ragusa Chiara Consolini (miglior giocatrice italiana), il coach dell’Umana Reyer Venezia Walter De Raffaele (miglior allenatore della passata stagione) e il presidente della Reyer Federico Casarin (premio alla carriera). E ancora, l’arbitro Massimiliano Filippini, il giornalista Edi Dembinski, il General Manager dell’Aquila Basket Trento Salvatore Trainotti (personaggio dell’anno), Massimo Antonelli (premio ‘Basket&Solidarietà’), l’azienda Grissin Bon (premio speciale), il giocatore di Casale Monferrato Davide De Negri (premio di miglior giovane della A2), il presidente della LNP Pietro Basciano (premio speciale FIP) e la Go Basket-Giullari del Castello (premio ‘Piccinini’).

Come accennato, la cerimonia di consegna dei premi della 32/ma edizione del Premio Reverberi ‘Oscar del Basket’ si terrà lunedì 19 febbraio 2018 a Quattro Castella (RE). Il Premio Reverberi, istituito in onore e ricordo del grande arbitro reggiano Pietro Reverberi, viene considerato come la più importante manifestazione in ambito cestistico a livello nazionale ed è unanimemente riconosciuto come l’unica manifestazione in Italia che premia tutte le categorie operanti nel mondo del basket, dagli arbitri ai dirigenti passando per giocatori, giocatrici, allenatori e giornalisti.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive