Brescia non si ferma più: supera Varese e conquista il poker di vittorie

23 ottobre 2017

La Germani Basket Brescia supera l’Openjobmetis Varese al PalaGeorge, cala il poker di successi e resta imbattuta in vetta alla classifica. Una vera vittoria di squadra, quella della Leonessa, con Hunt e Luca Vitali ad aprire i giochi, Moss a rifinire e Bushati e Michele Vitali a completare un’opera dai contorni meravigliosi. Non inganni il risultato finale e il +6 maturato al 40′: quella di Brescia, infatti, è una serata pressoché perfetta, condita da un successo che solo la stanchezza finale non ha reso rotondo come poteva essere dopo i primi tre quarti. Dopo aver superato i 20 punti di vantaggio, infatti, Brescia ha pagato un po’ di appannamento e la condizione non ottimale di alcuni suoi giocatori, anche se la vittoria finale non è mai stata in discussione, come testimoniato dal grande divario tra le due squadre nella voce relativa alla valutazione (85-56). 19 punti, 6 rimbalzi e 23 di valutazione per il ‘solito’ Dario Hunt, 14 punti e 8 assist per Luca Vitali, 12 per Moss, senza dimenticare i 9 preziosissimi punti di Michele Vitali e Bushati, che nei minuti finali hanno dato un grande contributo a condurre in porto il successo finale.

LA PARTITA – Con Michele Vitali e Moss in quintetto e Moore (non al meglio) pronto a uscire dalla panchina, Brescia va a caccia del quarto successo in un PalaGeorge caldo come di consueto, nonostante il giorno e l’orario inediti. La gara scorre via in perfetto equilibrio (9-9 al giro di boa del quarto), Hunt (8 punti nei primi 10′) fa la voce grossa sin dalle prime battute e il primo quarto si chiude sul 17-13. All’inizio del secondo periodo Varese torna subito in partita (21-21 al 13′) ma a quel punto sale in cattedra Luca Vitali, che colpisce a ripetizione dalla distanza, confezionando il 32-35 per la Germani, primo step di un finale in crescendo. Canestro dopo canestro, infatti, la Leonessa scava un divario importante, approfittando del black out offensivo degli avversari, e all’intervallo si trova avanti di ben 18 lunghezze sul 45-27.

La difesa della Germani non dà scampo alla rimonta dell’Openjobmetis e una tripla di Bushati regala ai padroni di casa 23 punti di vantaggio. Brescia respinge gli assalti degli avversari, nonostante un Waller ispiratissimo nella seconda parte del match. E così dopo aver condotto le danze facilmente fino alla fine del terzo periodo (62-44) la Germani paga dazio alla stanchezza e alla mira precisa degli avversari, che minuto dopo minuto si avvicinano nel punteggio ai padroni di casa. Con poco più di 2′ da giocare, una tripla di Waller regala il -8 a Varese (68-60), sancendo il momento di massima difficoltà di Brescia. Michele Vitali, però, risponde dall’arco da vero campione, segna una tripla che dà ossigeno alla sua squadra e che la spinge verso il successo finale, maturato con il punteggio di 73-67. Settimana corta quella che attende la capolista Germani, che domenica alle ore 18.15 cercherà un altro sorriso sull’ostico campo dell’Happy Casa Brindisi.

ANDREA DIANA – “Godiamoci questa vittoria, importante al pari delle altre tre, e continuiamo a lavorare. Nel prepartita ero un po’ preoccupato, perché venivamo da una settimana molto lunga e per la condizione tutt’altro che ottimale di alcuni dei miei giocatori, con Moore, Landry e Moss che si sono dovuti gestire nel corso della gara. Noi siamo stati molto bravi a incanalare la partita sui giusti binari e a mettere grande energia in ogni nostra giocata, amministrando bene il vantaggio anche se nel finale quell’energia è venuta un po’ a mancare e Varese è stata brava a rientrare. Ora ci godiamo questa vittoria e guardiamo a un’altra settimana di lavoro, sapendo che a Brindisi ci aspetterà un’altra vera battaglia”.

GERMANI BASKET BRESCIA-OPENJOBMETIS VARESE 73-67 (17-13, 45-27, 62-44)
Germani Basket Brescia: Moore 2 (1/2, 0/3), Hunt 19 (8/11), L. Vitali 14 (1/2, 4/7), Landry 6 (2/8, 0/3), Veronesi ne, Fall, Traini 2 (0/1), M. Vitali 9 (1/4, 2/7), Moss 12 (4/8, 1/2), Sacchetti (0/2 da tre), Bushati 9 (3/3, 1/3). All: Diana
Openjobmetis Varese: Avramovic 2 (0/2, 0/2), Pelle 3 (1/1), Bergamaschi ne, Natali 5 (1/1, 1/4), Parravicini ne, Okoye 13 (5/8, 1/9), Tambone 5 (1/3, 0/2), Cain 4 (2/3), Ferrero 4 (1/4 da tre), Wells 4 (2/5, 0/1), Waller 15 (2/6, 3/7), Hollis 12 (3/5, 2/2). All: Caja
Arbitri: Filippini, Aronne e Ranaudo
Note: Tiri da 2: Brescia 20/39 (51%), Varese 17/34 (50%) – Tiri da 3: Brescia 8/27 (30%), Varese 8/31 (26%) – Tiri liberi: Brescia 9/13 (69%), Varese 9/10 (90%) – Rimbalzi: Brescia 35 (21 RD, 14 RO), Varese 39 (24 RD, 15 RO)

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive