Il Basket Brescia Leonessa in campo per ‘Un canestro per il Cosp’

21 marzo 2017

Il Basket Brescia Leonessa in campo per sostenere il Cosp, il Centro Operartivo di Soccorso Pubblico, che ha sede a Bovezzo ma che opera anche a Caino, Concesio e Nave. Proprio presso la palestra delle Scuole Medie ‘Galileo Galilei’ di Nave si è svolta l’iniziativa denominata ‘Un Canestro per il Cosp’, una serata di beneficenza finalizzata alla raccolta fondi per l’acquisto di un rianimatore.

All’evento hanno partecipato alcuni giocatori della Germani – Christian Burns, Franko Bushati e Marcus Landry – che si sono intrattenuti con tifosi e appassionati per firmare autografi e scattare le consuete foto di rito. Presenti anche il patron Matteo Bonetti, il general manager Sandro Santoro, Mauro Ferrari, amministratore delegato della Germani Spa, e il presidente Graziella Bragaglio, che ha voluto rivolgere un saluto ai partecipanti: “Sono molto orgogliosa di essere qui, anche perché a Nave ho vissuto molti anni della mia vita – ha spiegato il massimo dirigente della Leonessa -. Mi fa davvero piacere vedere una partecipazione così ampia che coinvolge tanti bambini, mi piacerebbe vederli tutti al palazzetto a tifare la Leonessa”.

L’evento, infatti, ha coinvolto un centinaio di bambini che fanno parte del settore giovanile della società Basket Nave ’99, che si sono divertiti in campo assieme ai giocatori della Germani, che per l’occasione ha messo a disposizione una maglia da gioco e pallone autografato da tutta la squadra. A chiudere la serata la partita ‘Vecchie Glorie vs Prima Divisione’.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive