La Germani Brescia testa le proprie ambizioni nell’anticipo con Brindisi

10 marzo 2017

Un crocevia fondamentale chiamato Enel Brindisi, proprio come accaduto nel mese di novembre: nell’anticipo della 22/ma giornata, la Germani Basket Brescia torna a incrociare la formazione pugliese, che con lei condivide la posizione in classifica e l’aspirazione a raggiungere il traguardo della postseason. Se quattro mesi fa la gara giocata al PalaPentassuglia rappresentava una sorta di ultima chiamata per la Leonessa, che all’epoca aveva collezionato cinque sconfitte nelle prime sei partite, quello di sabato sera è un appuntamento fondamentale per cercare di capire quale potranno essere le ambizioni della formazione lombarda nell’ultimo terzo di campionato. Una volata che la squadra di Diana inizia in condizioni tutt’altro che ottimali, considerata l’assenza di Michele Vitali e la travagliata settimana di allenamenti vissuta dal roster bresciano.

GLI AVVERSARI – L’ambizioso progetto brindisino affidato alle sapienti mani di Meo Sacchetti non ha ancora trovato la continuità necessaria a portare frutti. A metà tra il bicchiere mezzo pieno e quello mezzo vuoto, la squadra pugliese è ancora alla ricerca di una precisa identità, soprattutto quando gioca lontano da casa. Fino a oggi, infatti, l’Enel ha alternato vittorie convincenti a prove decisamente opache, proprio come accaduto a novembre in occasione della gara d’andata con la Germani.

Appaiata a quota 20 punti in classifica con altre tre squadre, tra cui la stessa Leonessa, Brindisi vive delle giocate di Amath M’Baye, che assieme al casertano Edgar Sosa occupa la seconda posizione nella classifica dei top scorer del campionato alle spalle di Marcus Landry. L’estro dell’ala francese (19.2 punti di media) è una delle chiavi del gioco dell’Enel, i cui destini dipendono molto anche dalla vena realizzativa di Nic Moore (12.5 punti e 4.3 assist di media a partita, era assente nella gara d’andata), dal talento di Durand Scott (16.1 punti) e dalla sostanza garantita sotto canestro da Robert Carter (12.7 punti e 6 rimbalzi).

A questi ingredienti vanno aggiunti l’esperienza di Phil Goss, l’energia di Danny Agbelese e Kris Joseph, l’entusiasmo del capitano Marco Cardillo e la voglia di emergere dei più giovani, da Marco Spanghero a Daniel Donzelli, preziosa pedina della Nazionale italiana Under 20, da Giorgio Sgobba allo sloveno Blaz Mesicek, classe 1997, per il quale si prospetta un futuro radioso.

I PRECEDENTI – Brescia e Brindisi si sono incontrate in 9 circostanze, con un bottino favorevole ai lombardi, capaci di spuntarla in ben 7 circostanze. Nelle quattro gare disputate in casa, Brescia è riuscita a conquistare la vittoria tre volte, uscendo sconfitta solo nella stagione 1975-1976, quando l’allora Libertas vinse in trasferta con il punteggio di 105-83.

Nella gara d’andata, disputata lo scorso 13 novembre al PalaPentassuglia di Brindisi, i due punti in palio furono appannaggio della Germani, che si impose sul campo dei pugliesi con il punteggio di 83-91, frutto dei 25 punti di M’Baye e dei 18 di Scott da una parte e dei 25 di Landry e dei 18 di Moss dall’altra.

GLI ARBITRIGermani Basket Brescia-Enel Brindisi sarà arbitrata da Roberto Begnis, Gianluca Sardella e Matteo Boninsegna.

UNO SCATTO DA LEONESSA – Come accaduto nelle ultime partite casalinghe, i tifosi che saranno presenti al PalaGeorge avranno la possibilità di scattare una foto ricordo ed essere taggati nei prossimi giorni sui social network ufficiali della Leonessa. Sulle tribune dell’impianto di Montichiari, infatti, sarà possibile scattare la foto con il cartellone ufficiale del Basket Brescia Leonessa, che poi verrà inviata ai diretti interessati e pubblicata sui social network del club.

INFO E MEDIA – Germani Basket Brescia-Enel Brindisi si gioca sabato 11 marzo alle ore 20.30 al PalaGeorge di Montichiari (Via Giovanni Falcone, 84). La biglietteria aprirà alle ore 18, La biglietteria aprirà alle ore 18, l’accesso al palasport sarà possibile a partire dalle ore 18.30. La radiocronaca integrale sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La replica integrale della partita verrà trasmessa martedì 14 marzo alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87 del digitale terrestre) e mercoledì 15 marzo alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive