Brescia ospita Cantù, per la Leonessa scocca l’ora dell’esordio casalingo

8 ottobre 2016

Scocca l’ora dell’esordio casalingo per la Germani Basket Brescia, che al PalaGeorge di Montichiari ospita la Red October Cantù nella prima gara stagionale tra le mure amiche. Nell’impianto che nello scorso mese di giugno è stato scenario della splendida cavalcata del quintetto di Andrea Diana verso la Serie A, dunque, la Leonessa torna a disputare una gara casalinga del massimo campionato di basket dopo 28 anni, visto che l’ultimo appuntamento del genere risale al 30 marzo 1988 contro l’allora Irge Desio.

GLI AVVERSARI – Parafrasando un celebre film del passato, la Leonessa sarà chiamata a dare la ‘Caccia a Ottobre Rosso’: da qualche giorno, infatti, il gruppo industriale Red October è diventato il title sponsor della Pallacanestro Cantù, il cui corso si sta sviluppando sempre più nel segno di Dmitry Gerasimenko. Il magnate russo ha dato una forte impronta alla società brianzola (la moglie Irina da poche settimane ricopre il ruolo di presidente del club), ma anche allo staff tecnico e, soprattutto, alla rosa dei giocatori.

Gerasimenko ha voluto fortemente che in panchina sedesse Rimas Kurtinaitis, coach dal palmarès infinito (3 Eurocup, 2 campionati di Lituania, 1 campionato VTB e 1 Lega Baltica in bacheca nella sua carriera da allenatore). Il tecnico russo sta plasmando un roster di talento, incentrato sull’estro dello statunitense Darden, sulla precisione al tiro del croato Pilepic (17 punti nella gara di domenica scorsa con la Reyer Venezia, 25 nella partita disputata a settembre contro la Leonessa al Trofeo Lombardia di Desio) e sulla solidità della coppia di lunghi composta da JuJuan Johnson e Gani Lawal (28 punti in 27′ nell’esordio in campionato), coadiuvati da Romeo Travis, Salvatore Parrillo e dall’esperienza del capitano Craig Callahan.

Al PalaGeorge non ci sarà Zabian Dowdell, il regista designato della squadra, costretto a un’operazione chiurgica alla mano che lo terrà ai box per alcune settimane. Dominic Waters, ultimo arrivato in casa Red October, non sarà del match, non avendo ancora espletato le pratiche per l’ottenimento del visto necessario per giocare in Italia. Le chiavi della squadra, dunque, verranno affidate a Marco Laganà e Vaidas Kariniauskas, entrambi classe 1993.

roster-brescia-cantu

I PRECEDENTI – Brescia e Cantù si sono affrontate 17 volte nella loro storia, con un bilancio favorevole al club brianzolo, capace di fare suo il derby lombardo in 14 circostanze. Nelle 8 partite disputate a Brescia la squadra di casa si è imposta in una sola circostanza, precisamente nella stagione 1979-1980, quando l’allora Pinti Inox allenata da Riccardo Sales si impose sulla Gabetti di Valerio Bianchini con il punteggio di 87-78. Il 1 novembre 1987, invece, la Jolly Colombani Cantù si impose a Brescia contro la Silverstone con il punteggio di 99-76 (47 punti di Antonello Riva da una parte, 25 di Palumbo dall’altra) in quella che fino a oggi rimane la gara con il maggior scarto tra le due formazioni.

Brescia e Cantù si sono affrontate lo scorso 18 settembre in occasione della finale per il 3/4 posto del Trofeo Lombardia, disputato al PalaBanco di Desio. Al termine di quella partita a spuntarla fu la Leonessa, che superò il quintetto di Kurtinaitis con il punteggio di 88-78. Questo il tabellino della gara:

PALLACANESTRO CANTÙ-GERMANI BASKET BRESCIA 78-88 (21-34, 42-54, 60-70)
Pallacanestro Cantù: Parrillo 7 (2/2, 1/3), Laganà 2 (1/8, 0/3), Pilepic 25 (4/8, 5/8), Baparapè, Callahan 15 (3/5, 3/6), Kariniauskas 2 (1/2, 0/2), Dowdell ne, Quaglia ne, Johnson 10 (4/9, 0/1), Lawal 17 (6/10). All: Kurtinaitis
Germani Basket Brescia: Passera 6 (2/4), Berggren 12 (6/11, 0/1), Cittadini 8 (4/4), Bruttini 10 (5/6), Landry 21 (5/7, 3/5), Moore 12 (3/7, 1/4), Bolis, Mazic 1, Dalovic ne, Moss 8 (3/6, 0/2), Bushati 10 (2/3, 1/3). All: Diana
Arbitri: Begnis, Ranaudo e Isibaldi
Note: Tiri da 2: Cantù 21/45 (47%), Brescia 30/48 (63%) – Tiri da 3: Cantù 9/24 (38%), Brescia 5/15 (33%) – Tiri liberi: Cantù 9/18 (50%), Brescia 13/18 (72%) – Rimbalzi: Cantù 30 (18 RD, 12 RO), Brescia 39 (28 RD, 11 RO)

EX – Al PalaGeorge sarà in campo un solo ex di giornata, Jared Berggren, che nell’estate del 2015 fu acquistato dalla società brianzola, rimanendo al Pianella solo pochi mesi. Per lui 6.8 punti e 5.2 rimbalzi di media in campionato e 8 punti e 5.9 rimbalzi di media in FIBA Europe Cup, prima di essere ceduto alla Dolomiti Energia Trento all’inizio del mese di febbraio.

GLI ARBITRI – Germani Basket Brescia-Red October Cantù sarà arbitrata da Tolga Sahin di Messina, Gabriele Bettini di Bologna e Guido Federico Di Francesco di Teramo.

INFO E MEDIA – Germani Basket Brescia-Red October Cantù si gioca domenica 9 ottobre alle 18.15 al PalaGeorge di Montichiari (Viale Giovanni Falcone, 24). La biglietteria del palasport aprirà alle ore 15 mentre i cancelli saranno aperti a partire dalle ore 17. La radiocronaca integrale della partita andrà in onda sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. Per quanto riguarda la tv, la replica integrale della partita andrà in onda martedì alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 12 del digitale terrestre) e mercoledì alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

Brescia-Cantu

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive