Leonessa, è tutto vero: sei in finale Playoff! Scafati espugnata 74 – 69 in Gara 5!

9 giugno 2016

semifinale-scafati5

Leonessa da sogno avevamo detto al temine di Gara 4? Altro che sogno, è tutto vero! La Centrale del Latte-Amica Natura Brescia torna a giocarsi la Finale dei Playoff e lo fa a spese della Givova Scafati, sconfitta 74-69 in Gara 5 al PalaMangano dopo una sfida epica, in cui forse ha fatto la differenza proprio quella maggior abitudine della Leonessa alle sfide da dentro/fuori, come aveva previsto coach Andrea Diana alla vigilia. Cittadini e compagni partono forte e chiudono ottimamente il primo tempo, poi Scafati a cavallo tra terzo e quarto periodo sembra trovare l’allungo decisivo. Ma stasera no, la Leonessa risponde colpo su colpo, ricucendo prima lo svantaggio, poi trovando con la classe e determinazione dei suoi interpreti lo spunto decisivo. Miglior marcatore capitanAlessandro Cittadini con 16 punti.

Si parte con Spizzichini-Portannese-Crow-Baldassarre-Simmons per i padroni di casa, Fernandez-Bushati-Moss-Hollis-Cittadin per gli ospiti. Primo possesso Brescia e primi due punti di Fernandez, con la risposta di Baldassarre a segno con la tripla. Simmons fa 5-2 con un alley-oop direttamente dalla rimessa, ma capitan Cittadini ne mette quattro consecutivi e riporta avanti 6-5 la Leonessa, prima che Damian Hollis faccia 8-5 da sotto su invenzione di Fernandez. Spizzichini riduce con un libero, con la Leonessa che in difesa deve fare i conti con il secondo fallo fischiato allo stesso Fernandez, ma che in attacco trova altri due punti di capitan Cittadini per il 10-6 bresciano a metà della prima frazione. Si accende il duello dei capitani: canestro di Baldassare di qua, un altro  di Cittadini di là e 12-8 ospite. Scafati si riporta a -2 con Portannese, ma Hollis replica per i suoi. Baldassare infuocato mette un’altra tripla, dopo l’errore dello stesso Hollis poco prima dietro la linea dei 6.25 che avrebbe dato il +7 a Brescia. Invece siamo 14-13, ma il gioco a due Passera-Bruttini consente alla Leonessa di tornare a +3. Rezzano dalla lunetta fa -1 e fissa proprio sul 16-15 ospite il primo parziale.

Bruttini apre il secondo quarto, con Spizzichini che impatta a quota 18 con la bomba. Alibegovic riporta avanti i suoi dalla lunetta, Ammannato pareggia dall’altra parte, ancora Mirza Alibegovic con una tripla, ma un altro canestro pesante di Spizzichini vale il nuovo pareggio a quota 23. Simmons regala il vantaggio ai padroni di casa, con Hollis che fa 1/2 dalla lunetta e fa -1, come Baldassarre e Moss poco dopo: vantaggio Scafati 26-25 a metà secondo parziale. Baldassare e Moss fanno ancora 1/2 ai liberi, prima che Crow metta la tripla del +4, massimo vantaggio dei padroni di casa (30-26). Poi però la Leonessa piazza un 10-0 di parziale firmato Cittadini (due triple), Bruttini e Fernandez (tripla anche per lui), e chiude il primo tempo avanti di 6 sul 36-30.

La schiacciata di Portannese e il canestro di Baldassare valgono il 4-0 di parziale per i padroni di casa, con capitan Cittadini che riporta a +4 la Leonessa (38-34). Moss firma il +9 con la bomba dall’angolo, mentre Simmons fa 41-36 da sotto. Moss e Baldassare a segno, mantenendo invariata la situazione del +5 sul 43-38 Brescia, prima che Simmons faccia 40-43 dalla lunetta. Da una lunetta all’altra, sono i liberi di Bruttini a riportare di nuovo a +5 la Leonessa, con la risposta del solito Simmons (42-45) a metà periodo. Moss di qua, anche lui dalla lunetta, Portannese di là, poi Bruttini e ancora Portannese con la tripla: il match si accende, con Scafati che si riporta a -2 (47-49). I padroni di casa non si fermano e con il primo canestro di Mayo si riportano in vantaggio sul 50-49. Da un primo canestro all’altro, quello di Bushati vale il sorpasso bresciano, prima del pareggio firmato Spizzichini. Mayo e Simmons firmano il 5-0 di parziale e riportano avanti Scafati sul 57-52, con Alibegovic che fissa dalla lunetta il terzo parziale sul 57-54 per i padroni di casa.

Il quarto periodo comincia con la penetrazione di Crow per il 59-54 Scafati, con la risposta bresciana firmata Hollis, a segno con quattro consecutivi e soprattutto con David Moss, che realizza il sorpasso sul 60-59. Simmons riporta avanti i suoi sul 61-60, con Brescia che perde un paio di brutti palloni in attacco, rimanendo però a contatto grazia a una super difesa. Alibegovic fa 2/2 ai liberi e riporta avanti la Leonessa, quando abbiamo superato da poco la metà del quarto periodo. Poco dopo la coppia Cittadini-Alibegovic (stoppata del primo, tripla dell’altro) vale il +4 Brescia sul 65-61. Timeout Scafati. Simmons in tap-in fa -2, ma Moss ristabilisce subito le distanze in fade away: 67-63 a 3 minuti dalla fine. Juan Fernandez fa +6 con un gran canestro e siamo 69-63 a 2 dalla fine. Simmons schiaccia il -4, Moss fa subito +6, Alibegovic con un libero +7 a 30 secondi dalla fine. Baldassare tiene in vita i suoi con la tripla, ma Scafati non trova più il canestro. Fernandez fa 2/2 dalla lunetta, Crow 1/2, poi Brescia regala la palla sulla rimessa e commette fallo su Portannese: il numero 0 fa però come il suo numero, 0/2 dalla lunetta e consegna alla Leonessa la vittoria…e il Basket Brescia Leonessa vola in finale!!!

Givova Scafati 69
Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 74

Arbitri: Ciaglia, Perciavalle, Borgo

Parziali: 15-16; 15-20 (30-36); 27-18 (57-54); 12-20

Givova Scafati: Portannese 9, Di Palma ne, Crow 6, Spizzichini 9, Rezzano 2, Melillo ne, Baldassarre 17, Ammannato 2, Mayo 4, Simmons 20, Loschi. All. Perdichizzi

Centrale del Latte-Amica Natura BresciaPassera, Fernandez 8, Cittadini 16, Bruttini 10, Alibegovic 13, Speronello ne, Mobio ne, Moss 15, Totè ne, Bushati 3, Hollis 9. All. Diana

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive