Coach Diana: “Grandi risposte dalla squadra e dal nostro pubblico”

22 febbraio 2016

1

La Leonessa torna alla vittoria al San Filippo fermando la corsa di Imola. Coach Andrea Diana e Davide Bruttini hanno espresso con queste parole tutta la loro soddisfazione per questo successo molto importante.

“L’aspetto più importante di stasera è aver ritrovato quella identità di squadra che avevamo smarrito a Verona nella seconda parte di gara – le parole di Diana -. In secondo luogo, abbiamo avuto una bellissima risposta dai nostri tifosi, che pur delusi dalla brutta prestazione di giovedì, ci hanno fatto sentire tutto il loro sostegno e il loro appoggio durante tutto l’incontro. L’unico aspetto che mi preoccupa è quello degli infortuni, perché sicuramente siamo in una situazione difficile: quando avremo superato a pieno queste problematiche potremo ricominciare a lavorare bene, di squadra e ricompattare il tutto anche a livello di gioco. Per ora, però, ripartiamo da quanto fatto vedere stasera e dallo sforzo collettivo, di squadra, che abbiamo fatto per vincere questa partita: abbiamo conquistato un successo ‘di sciabola’, grazie alla nostra difesa, perché concedere 59 punti a Imola non era facile, soprattutto nelle condizioni in cui eravamo (Fernandez e Holmes non avrebbero dovuto giocare, Hollis ha dovuto dare forfait per un problema al ginocchio). Ma vogliamo stringere i denti in questo momento di difficoltà, soprattutto durante il lavoro quotidiano in palestra, per arrivare poi a dare tutto e sacrificarci la domenica. Un plauso quindi ai miei ragazzi per la voglia che hanno dimostrato stasera di voler tornare alla vittoria, tutti insieme. Holmes? Ha fatto una partita encomiabile, di grandissimo cuore e sostanza, giocando con il dolore: ma ha chiesto di stare in campo, per dare il suo contributo ed è stato fondamentale con quelle due palle rubate e quei canestri nell’ultimo quarto. La difesa? Potevamo vincerla solo così, con una grande attenzione su Anderson, Maggioli e su tutte le situazioni di pick&roll: tutti, da Marco a Leo, da Franko a Davide, hanno dato un contributo fantastico. Situazione infortuni? Non so dire con precisione i tempi di recupero, tutti hanno già cominciato le proprie attività di recupero, ma ho uno staff medico molto preparato e attento e so che faranno, come sempre, un lavoro fantastico per risolvere questi problemi nel minor tempo possibile, magari già per la partita di domenica a Bologna”.

“Siamo davvero contenti per questa vittoria – il commento di Bruttini -, perché viene dopo un periodo negativo. Oggi abbiamo vinto proprio di squadra, di voglia di vincere, di lottare su ogni pallone e questo rende il tutto ancora più bello. Siamo soddisfatti, perché la volevamo a tutti i costi e non era facile perché di fronte avevamo un avversario di tutto rispetto come Imola. Ci siamo aiutati molto e abbiamo voluto portarla a casa con tutte le nostre forze. Ora guardiamo a Bologna con rinnovata fiducia e convinzione”.

Davide Antonioli

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive