Coach Giannoni: “Bravi i ragazzi, ottima reazione nel terzo e quarto periodo”

18 gennaio 2016

Roma_53Se ne era parlato alla vigilia: quella di Matera era la più classica delle gare insidiose e da non sottovalutare. Brescia, se si eccettua un secondo quarto sottotono, non è caduta nel tranello e ha portato a casa la quarta vittoria consecutiva espugnando Matera 96-85. Ecco le parole di Max Giannoni al termine del match.

“Come avevamo abbondantemente sottolineato in sede di prepartita, Matera è scesa in campo per fare la sua partita, senza pensare alla classifica o ai problemi avuti negli ultimi dieci giorni – le parole del nostro vice coach -. E ci è riuscita, mettendo in campo grande grinta, determinazione e rendendosi protagonista di una prestazione gagliarda. Ci ha messo in difficoltà, soprattutto nel secondo quarto, prendendo anche cinque punti di vantaggio. Certo, qualche colpa l’abbiamo avuta anche noi, che non siamo stati reattivi e pronti soprattutto su alcuni accoppiamenti e cambi difensivi. Poi però dopo la pausa abbiamo avuto una bella reazione, di voglia e carattere, soprattutto a cavallo del terzo e quarto periodo, quando siamo riusciti a prendere qualche punto di vantaggio e mantenerlo, allungando poi nel finale. Reggie e Damian? Stanno crescendo molto, partita dopo partita, e ovviamente sono due punti di riferimento molto importanti, ma credo che tutti stasera abbiano dato un contributo davvero importante, sacrificandosi in ruoli improvvisati a causa dell’assenza di Davide Bruttini. Complimenti ai ragazzi, ora sotto con Roseto!”

Davide Antonioli

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive