Angolo Tecnico: Brescia – Legnano

6 gennaio 2016

max giannoni

Iniziamo così oggi il girone di Ritorno con il pesante ma meritato titolo di Campione d’inverno,e ritroviamo la formazione legnanese che ci fece tribolare non poco all’esordio, soprattutto nei secondi 20 minuti di gara.

Incontriamo la squadra di Legnano in un momento particolare,che l’ha vista perdere in successione per momentaneo infortunio il lungo USA Pacher e Frassineti per tutta la stagione(in bocca al lupo per il recupero dal grave infortunio occorsogli nella gara interna contro Trieste);a queste 2 pesanti assenze proprio Domenica a Treviglio si è aggiunta quella di Maiocco,per un forte attacco febbrile che lo mette in dubbio anche per la gara odierna.

Ovvio che in questa situazione il peso offensivo della squadra è venuto a gravare sulle spalle dell’USA Raivio,giocatore non solo capace di realizzare oltre 17 pti a partita,ma di abbinare anche quasi 7 rimbalzi e 3.7 assist e sul playmaker Palermo,ottimo tiratore dall’arco.Accanto a loro sono aumentati i minuti e le responsabilità dell’ esterno livornese Martini,dei giovani lunghi Allodi e Sacchettini,e si sono aperte le porte dell’A2 anche per il giovanissimo Battilana,classe 98’,che si è trovato catapultato in quintetto Domenica scorsa a Treviglio ed in campo per quasi 30 minuti;partita che ha visto i ragazzi allenati da Ferrari lottare e tenere testa ai locali per 25 minuti prima di cedere alle ridotte rotazioni e perdere con ampio margine.

Sarebbe stupido nasconderci dietro ad un dito,quella di oggi sarà una partita ovviamente da non sottovalutare,ma da vincere per iniziare con il piede giusto questo Girone di ritorno e bagnare il S.Filippo con i primi 2pti casalinghi del 2016..!!!!

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive