Angolo Tecnico: Brescia – Mantova

6 dicembre 2015

cotelli

Mantova è una squadra esperta e di assoluto valore. Sicuramente le ultime due pesanti sconfitte contro Verona e Ferrara daranno una motivazione ulteriore agli uomini di Coach Martelossi per cercare di riprendere l’ottimo cammino messo in mostra nel primo scorcio di campionato.

Le ultime notizie ci raccontano che l’ex Di Bella non potrà essere della partita a causa di un serio infortunio muscolare. In cabina di regia prenderà il suo posto un’altra vecchia conoscenza dei tifosi della Leonessa, Lorenzo Gergati, giocatore di esperienza, in grado di segnare in tanti modi. Nel reparto esterni verrà affiancato dall’americano Hurtt, atletica e potente guardia tiratrice e da Moraschini, ala all-around capace di essere utile in tanti modi, sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva. Nel settore lunghi troviamo un altro giocatore di assoluto valore come Ndoja, cecchino formidabile e giocatore di gran carattere. Al suo fianco ci sarà Simms, lungo americano e miglior rimbalzista offensivo del campionato. Dalla panchina sono pronti a giocare minuti importanti l’esterno di grande talento Amici e il lungo Gandini, giocatore che conosce la categoria come pochi.

Mantova fa del proprio talento offensivo la sua arma migliore. Il loro gioco d’attacco è per lo più perimetrale, basandosi infatti sulle grandi capacità degli esterni di creare vantaggi con il pick&roll e con le situazioni di uscita dai blocchi. Bisognerà fare grande attenzione anche ai pick&pop giocati da Ndoja per aprirsi sui 3 punti per colpire con il suo tiro mortifero. Possono poi contare sul prezioso lavoro del lungo Simms, sempre pronto a lottare sotto le plance per i rimbalzi offensivi.

Mentre nella metà campo difensiva gli uomini di Martelossi cercano di controllare i ritmi, provando  a limitare le situazioni più vantaggiose per i loro avversari.

Come tutti i derby sarà un partita tesa, entrambe le squadre avranno difficoltà nelle rotazioni causa infortuni, ecco perché sarà determinante la gestione del ritmo e il controllo della situazione falli. Un secondo aspetto che potrà risultare decisivo sarà il controllo dei rimbalzi, soprattutto quelli offensivi. Infine un ruolo fondamentale lo potranno giocare, come sempre, il calore e la spinta della nostra favolosa ‘onda blu’!!! Vi aspettiamo al palazzetto, buon derby a tutti!!!

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive