Coach Diana: “Vittoria da Leonessa: grazie ai tantissimi tifosi bresciani!”

22 novembre 2015

20151011_BBL_vs_Matera

La Leonessa “sbanca” il PalaGeorge e ottiene la terza vittoria consecutiva ai danni di una coriacea e mai doma Fortitudo Bologna. Ecco le sensazioni al termine del match di coach Andrea Diana e Marco Passera.

“Voglio cominciare con due ringraziamenti: il primo va a due miei giocatori che oggi non avrebbero dovuto scendere in campo – le parole di Diana -, ovvero Davide Bruttini e Damian Hollis, alle prese con malanni fisici che si trascinavano da tutta la settimana. Ma hanno stretto i denti e hanno voluto esserci a tutti i costi, dando un segnale importante e dimostrando un grande senso di sacrificio e di attaccamento alla squadra e alla causa. Il secondo va al pubblico bresciano, che ha riposto in pieno al nostro appello di riempire il PalaGeorge, dando un’atmosfera incredibile, soprattutto durante gli ultimi minuti in cui c’era una bolgia fantastica. Vedendo alla partita, come sapete è stata una settimana difficile per acciacchi e infortuni e tanti piccoli problemi. E sicuramente per alcuni tratti della partita abbiamo risentito di questa mancanza di ritmo e intensità che abbiamo avuto durante gli allenamenti. Anche ovviamente per merito di Bologna, che ha messo in campo per 40 minuti una grande intensità difensiva e un’aggressività incredibile su tutto il campo. Ma poi siamo stati bravi a reagire e con la spinta del nostro pubblico, con l’orgoglio e con il gioco di squadra abbiamo compensato i nostri problemi fisici e di ritmo riprendendo una partita che ci stava scappando di mano. Nei momenti decisivi abbiamo fatto le giocate giuste, andando sotto dal Citta quando bisognava andare, facendo alcune giocate in contropiede, ma soprattutto mettendo in campo una grande difesa, perchè anche stasera la vittoria è partita da lì. Concludo facendo i complimenti a Bologna e a coach Boniciolli, perchè riesce a trasmettere a una squadra molto giovane una grinta e una carica incredibili, che permettono di sopperire a qualche ovvia mancanza a livello di esperienza”.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita forse difficile – il commento di Marco Passera -, forse doppiamente per il fatto di giocare in una sorta di campo neutro. Poi loro sono arrivati qua molto carichi per la vittoria di settimana scorsa contro Treviso. Siamo molto contenti, anche e soprattutto per aver conquistato questa vittoria davanti a un pubblico fantastico. Giocare sempre in un Palazzetto così? Sicuramente sarebbe quel piccolo passo che consentirebbe a Brescia di fare un ulteriore salto di qualità, anche se ovviamente ci teniamo per il momento stretto il San Filippo perchè sappiamo che in tantissime partite è stato il nostro sesto uomo in campo. E continuerà ad esserlo!”

Davide Antonioli

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive