Palla a Due: Brescia – Treviso

6 novembre 2015

6 - di campionato

Sesta giornata del girone di andata e primo, vero, scontro al vertice per la Centrale del Latte-Amica Natura Brescia, che sabato 7 novembre ospita la capolista De Longhi Treviso al Pala San Filippo. Palla a due alle ore 20.30.

IL COACH E’ Stefano Pillastrini, uno degli allenatori più importanti del panorama cestistico nazionale e da poco nominato miglior allenatore della A2 Est per il mese di ottobre. Sulla panchina di Treviso dal luglio 2014, tra le sue esperienze più importanti ricordiamo quelle con Bologna (sponda Fortitudo), Pesaro, Montegranaro, Varese e Torino.

IL QUINTETTO TITOLAREIn cabina di regia Matteo Fantinelli, uno dei playmaker più in evidenza in questo inizio di campionato, come evidenziano le sue medie: 10.8 punti + 6 rimbalzi + 6 assist. Accanto a lui il primo straniero di Treviso, LaMarshall Corbett (20.6 punti + 4.6 rimbalzi + 2.4 assist), primo terminale offensivo della formazione veneta. Il reparto ali si apre con Agustin Fabi (9.2 punti + 2.8 rimbalzi + 2.2 assist), giocatore presente su tutti i lati del campo. Così come Marshawn Powell, il secondo americano di Treviso, a referto ogni domenica con 14.4 punti + 7 rimbalzi + 3.2 assist. Sotto canestro, infine, il centro titolare è Andrea Ancellotti (4 punti + 5.2 rimbalzi).

DALLA PANCHINAUno dei primi a entrare in campo a gara iniziata è la guardia-ala Matteo Negri (7.6 punti + 3.2 rimbalzi), seguito dal centro ex Leonessa Tommaso Rinaldi (6.6 punti + 4.6 rimbalzi), dal play Davide Moretti (6.4 punti + 2.6 assist), figlio di Paolo attuale allenatore di Varese ed ex Pistoia. Chiudono le rotazioni le ali Lorenzo De Zardo e Dorde Malbasa e la guardia Paolo Busetto.

IL CAMMINO DI TREVISOLa De Longhi si presenta al San Filippo da unica imbattuta di tutta la Serie A2, dopo le vittorie in trasferta contro Roseto, Matera e Ferrara,  e le vittorie casalinghe contro Recanati e Jesi.

L’ULTIMO TURNODomenica scorsa la quinta vittoria in campionato: 72-64 contro Jesi. Tre uomini in doppia cifra per i veneti: Corbett con 21, Powell con 19 e Fantinelli con 16.

INIZIATIVESaranno come sempre con noi le ballerine di Des Art, mentre durante l’intervallo ci terranno compagnia il FireBall e l’esibizione di un giovane ballerino bresciano, Alessio Skege. All’ingresso spazio a Movember, l’iniziativa in collaborazione con Fondazione ANT cui il Basket Brescia Leonessa ha l’onore e il piacere di partecipare anche quest’anno.

DOVE SEGUIRE LA PARTITARadiocronaca diretta sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.8 – 95.1) dalle 17.55. Aggiornamenti live sui profili Facebook e Twitter del Basket Brescia Leonessa. Differita del match martedì 27 ottobre alle 22.10 su Brescia.Tv

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive