Diana: “Stagione indimenticabile, orgoglioso dei miei ragazzi”

25 maggio 2015

Si conclude al PalaRuffini di Torino, in gara 4 delle Semifinali Playoff, la cavalcata incredibile del Basket Brescia Leonessa. Dopo l’omaggio all’Onda Blu, accorda numerosa anche ieri per sostenere i ragazzi, Andrea Diana ha commentato a caldo un match bellissimo e una stagione indimenticabile.

“Credo che questa partita sia lo specchio della nostra stagione e dei giocatori che hanno composto questa squadra – ha esordito il coach -: la batosta di gara 3 avrebbe ucciso qualsiasi squadra, ma non la nostra. Stasera abbiamo fatto di tutto per portarla a casa, riaprire la serie e andare a gara 5. Il plauso che faccio ai miei ragazzi è sincero, con il cuore. Mi aspettavo da loro questo tipo di partita e soprattutto questo tipo di atteggiamento. Quindi non posso che ringraziare i miei ragazzi per quello che hanno fatto e che mi hanno dato stasera e tutto l’anno. Allenare una squadra così è motivo di grande orgoglio, avere dei ragazzi seri, degli uomini veri, che fanno della pallacanestro oltre che il proprio lavoro anche la propria passione. Quella stessa passione e quell’entusiasmo che siamo stati in grado di trasmettere a tutta una città e che una città incredibile, dei tifosi incredibili hanno trasmesso di riflesso a noi. Anche stasera voglio ringraziarli perchè sono accorsi numerosi a sostenerci, incitandoci dal primo all’ultimo minuto, un altro motivo di gioia e orgoglio”

“Si conclude così la mia prima stagione da capo allenatore, che voglio dedicare innanzitutto a mia moglie, perchè stare accanto a me con un bambino piccolo non è stato sicuramente facile, ma la ringrazio per tutto quello che ha fatto. Il secondo pensiero va alla nostra Presidente Graziella e suo marito Matteo, che mi hanno dato questa grande occasione, cosa per cui sarò per sempre grato. Non posso non citare i miei assistenti, Max e Matteo, al mio preparatore Massimo e al mio staff medico e a tutti i nostri collaboratori. Ringrazio ancora i miei giocatori, perchè non hanno mai mollato e si sono dimostrati prima di tutto veri uomini prima ancora di ottimi giocatori. Infine questa fantastica città che aveva voglia di grande basket: durante tutta la stagione e soprattutto nei playoff sono stati fantastici a rimanerci sempre accanto e non farci mai mancare il loro sostegno. Grazie a tutti!”

D.A.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive