Giornale di Brescia – Brownlee miglior giocatore di febbraio in A2 Gold

25 febbraio 2015

Nessuno meglio di lui e se pensiamo che c’era chi coltivava grossi dubbi sulla sua tenuta mentale e fìsica, dopo i problemi personali che lo portarono a saltare la gara del 14 dicembre con Agrigento, ritrovare Justin Brownlee miglior giocatore di febbraio nel campionato di A2 Gold è un risultato da stropicciarsi gli occhi. L’ala-pivot della Centrale del latte si è meritata questo premio, non solo virtuale, grazie a quattro partite giocate una meglio dell’altra, sempre in doppia cifra e due volte con la doppia doppia. Il nativo di Tifton (Georgia) ha iniziato il mese che ci stiamo lasciando alle spalle segnando 17 punti e catturando 9 rimbalzi nella sconfitta di Biella; ha poi segnato 20 punti con 13 rimbalzi nell’entusiasmante successo su Casale Monferrato, ha fatto anche meglio nella vittoria con Trieste (28+13) e ha concluso con 21 punti e 8 rim-balzia nel ko a Verona. Entusiasmanti anche le valutazioni: 22, 27, 36, 22. Alle spalle di Justin si sono piazzati Ron Lewis (Manital Torino, valutazione media di 26), BJ Raymond (Angelico Biella, 25), Mitchell Poletti (Assige-co Casalpusterlengo, 24.3) e Justin Brownlee Andrea Renzi (Lighthouse Trapani, 23). «In questo periodo sto decisamente bene e tutto mi riesce più facile – dice l’americano della Centrale del latte -, ma sono contento solo quando è la squadra che riesce a fare risultato. I successi personali passano in secondo piano, il resto rimane e fa classifica». Brownlee, e così il connazionale Nelson, questa settimana è alle prese con una fastidiosa influenza che ne limiterà l’apporto negli allenamenti, ma che non dovrebbe metterne in dubbio la presenza sabato nel match interno con Ferentino.

Cristiano Tognoli

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive