Basket e motori si incontrano: Uniqa Bonera in quintetto con la Leonessa

11 febbraio 2015

_DSC1983Si è svolta questa mattina presso la Concessionaria Toyota di Viale Sant’Eufemia la conferenza stampa di presentazione della partnership tra Uniqa Bonera e il Basket Brescia Leonessa. Un momento che ha visto la partecipazione della dirigenza, della squadra (ad eccezione degli influenzati Giammò e Tomasello) e dello staff tecnico.

“Siamo molto orgogliosi di poter essere qui con voi oggi a sancire questa nostra partnership – ha esordito Francesco Bonera, titolare del gruppo – che ci ha dato modo di sostenere il progetto del Basket Brescia Leonessa attraverso la fornitura di tre autovetture per il gm Bartocci e per gli atleti Fernandez e Nelson. Si tratta di automobili a motorizzazione ibrida, fiore all’occhiello della gamma Toyota, che consente un bassissimo impatto ambientale in termini di emissioni di anidride carbonica. Anche la scelta del marchio Toyota è stata fatta senza esitazioni, perché è il nostro brand più giovane e sicuramente più vicino al mondo dello sport. Siamo quindi molto contenti di esser scesi in campo al vostro fianco in una stagione fino ad ora così positiva, perchè questo non fa altro che aumentare anche la nostra soddisfazione e il nostro orgoglio. Approfitto per augurare tutto il meglio alla vostra Società per il prosieguo del campionato”.

“Voglio ringraziare Francesco, come padrone di casa, e tutto il gruppo per aver sposato il nostro progetto – il commento di Graziella Bragaglio, Presidente della Leonessa -. Un progetto vincente non solo quest’anno, in cui le cose stanno andando per il verso giusto, ma dal momento stesso in cui ha visto la luce nel 2009. I risultati che stanno arrivando forse in maniera inaspettata non sono ovviamente frutto del caso, ma merito di questi ragazzi che danno l’anima tutta la settimana e scendono poi in campo carichi e determinati al massimo. Il nostro lavoro sportivo va di pari passo con l’attività  fuori dal campo, con i nostri sponsor: questa partnership con Bonera, ad esempio, ha reso possibile l’incontro di due realtà sportive importanti della nostra città. Ringrazio quindi nuovamente il gruppo Bonera, che ha deciso di scendere in campo con noi per un progetto bello, che coinvolge tanti giovani con le loro famiglie: penso che sia un motivo di orgoglio per la concessionaria, per noi del Basket Brescia Leonessa ma anche per tutta la città”.

“Mi unisco ai ringraziamenti della nostra Presidente per questa sponsorizzazione – ha sottolineato il gm Ferencz Bartocci – che ha una valenza aggiuntiva in quanto ci consente di aumentare la nostra visibilità in città con l’utilizzo delle autovetture griffate Basket Brescia Leonessa: un aspetto importante per coinvolgere sempre di più i nostri tifosi e farci conoscere sul territorio. Stiamo operando molto in questa direzione e grazie al coinvolgimento di sponsor importanti come Uniqa possiamo lavorare con grande tranquillità e serenità e i risultati sul campo sono frutto anche di questa situazione da cui tutti stanno traendo beneficio. Abbiamo obiettivi importanti, come quello, magari non preventivato a inizio anno, di far bene alla Final Six di Coppa Italia: manca meno di un mese, ci pensiamo e sicuramente andremo là per dare il massimo senza precluderci alcun risultato”.

A proposito di risultati, ecco il mini-bilancio di metà settimana di coach Diana: “Veniamo da una prestazione incredibile che ha dimostrato ancora una volta quanto questo gruppo sia unito e voglia lottare fino all’ultimo in ogni partita, senza darsi mai per vinto. La settimana pre-Trieste non è cominciata benissimo a causa di alcune defezioni: Tomasello e Giammò influenzati, Benevelli che si è ripreso questa mattina dopo due giorni a letto, Cittadini e Passera con qualche acciacco. Oggi faremo il punto della situazione in palestra, sperando ovviamente di presentarci al completo domenica, anche perché affrontiamo Trieste che è una squadra molto difficile da affrontare: magari dal punto di vista tecnico ha qualcosa in meno di altre formazioni, ma sono giovani, aggressivi in difesa e sopperiscono, come facciamo noi, con una grande determinazione e voglia di non mollare mai. Non sarà una settimana facile, ma so che arriveremo pronti per giocarci la partita a viso aperto e dare il massimo, come abbiamo sempre fatto”.

D.A.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive