Palla a due: Brescia-Agrigento

12 dicembre 2014

10846406_794756997250636_2984761245641612853_n
Continua la marcia verso la testa della classifica della Leonessa di coach Diana, che affronta domenica sul parquet del San Filippo la Moncada Agrigento. I siciliani sono stati protagonisti di un buon inizio di campionato e, nonostante un calendario complicato, hanno conquistato 6 vittorie a fronte di 5 sconfitte: solamente due i successi ottenuti in trasferta, anche se la squadra di coach Ciani si è più volte rivelata un osso duro per chiunque.

Il playmaker titolare è l’esperto Alessandro Piazza, al secondo anno consecutivo ad Agrigento: con la sua rapidità e freschezza atletica si è rivelato una delle chiavi dell’attacco e al momento attuale viaggia a 10 punti e 6 assist (terzo assistman del campionato). Al suo fianco il primo americano di coach Ciani, Pendarvis Williams, miglior realizzatore della Moncada con 16.5 punti di media (high di 26), a cui aggiunge anche 5 rimbalzi e 3 assist. Nel ruolo di tre c’è il capitano della formazione siciliana, l’esperto tiratore ex Torino Marco Evangelisti, secondo miglior realizzatore con 11 punti (38% da tre punti). Sotto canestro troviamo il duo composto da Albano Chiarastella e Dave Dudzinski: il primo viaggia a 7 punti e 5 rimbalzi in 27 minuti di media, mentre il secondo è il cosiddetto “big man”, per dirlo all’americana, vista la grande stazza fisica. Per lui, dopo un inizio complicato, è arrivata la continuità di rendimento che gli permette di essere il terzo realizzatore della squadra con 10.5 punti di media, a cui aggiunge anche 6 rimbalzi.

Dalla panchina, coach Ciani può affidarsi ad alcuni giocatori di grande talento e capaci di cambiare le partite con la loro qualità. Uno di questi è sicuramente Andrea Saccaggi, fratello di Lorenzo Saccaggi incrociato nello scorso match con Forlì: anch’egli playmaker, scende in campo 21 minuti di media in campo e mette a referto più di 10 punti e 1 assist. Altro uomo importante è James Udom, classe ’93, ala di 202 cm a referto con 7 punti e 4.4 rimbalzi, oltre a Quirino De Laurentiis (5.6 punti e 4.3 rimbalzi). Chiude le rotazioni Federico Vai (1.3 punti).

F.C.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive