Palla a due: Forlì-Brescia

5 dicembre 2014

10389715_791463820913287_7163100975099198346_n
Se fino a pochi minuti prima della palla due di Forlì – Brescia non avremo la certezza di (non) vedere Sani Becirovic e Andrija Zizic in divisa e scarpette, lo stesso non si può dire per Ty Abbott. La tanto delicata quanto intricata situazione finanziaria che interessa da qualche periodo la società forlivese ha infatti convinto il ragazzo di Chicago a trovare un’altra collocazione, lasciando la riviera romagnola per la città turca di Eskişehir, dove si misurerà nel massimo campionato turco, uno dei più competitivi a livello europeo.

Intanto coach Finelli (che perde in via definitiva il secondo realizzatore della squadra, 16 punti con il 51% da due), in caso non arrivassero i pagamenti degli stipendi arretrati sarebbe costretto per la terza partita consecutiva a rinunciare all’asse play-pivot Becirovic-Zizic, affidandosi unicamente al comunque forte nucleo di italiani della Fulgor.

Nel ruolo di play c’è un giocatore che Brescia conosce molto bene, Lorenzo Saccaggi, affrontato nella serie finale Playoff con Pistoia. Il ragazzo classe 1992 è rimasto a Forlì per il secondo anno consecutivo, migliorando le sue cifre a livello statistico e arrivando a quasi 10 punti di media (56% da due), oltre a 5 rimbalzi e 3 assist di media. Al suo fianco l’esperto Marco Carraretto, guardia tiratrice classe ’77 a referto con 9.4 punti, frutto di un ottimo 40% da tre punti nonostante il 2/8 raccolto nell’ultimo match in trasferta con Ferentino. Nel ruolo di ala piccola un ragazzo nato e cresciuto a Forlì, Matteo Frassineti, al momento leader realizzativo (se non contiamo Becirovic e Zizic) di Forlì con 12 punti, 3 rimbalzi e 2 assist.

Sotto canestro troviamo il duo composto da Davide Bruttini e Davide Andreaus, giocatori in grado di garantire buona presenza sotto le plance: per loro infatti ci sono quasi 10 punti e 7 rimbalzi di media.

Dalla panchina minuti anche per Lorenzo Brighi, giovane classe ’94 che ha dimostrato grande sfrontatezza e personalità, mentre chiudono le rotazioni i giovani Francesco Poggi, Luca Agatensi, Michael Nero e Stefano Saletti.

Diramati intanto anche i nomi degli arbitri che dirigeranno il match tra Forlì e Brescia: saranno Enrico Boscolo di Chioggia (Ve), Marco Marton di Conegliano (Tv) e Yao Yang Daniele di Vigasio (Vr).

F.C.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive