QS – Brescia corsaro in terra piemontese: quarto successo di fila

3 novembre 2014

Grande vittoria di Brescia che espugna Casale 85-82 e conquista la quarta vittoria stagionale, restando a punteggio pieno con ancora due gare da recuperare. Parte forte Casale, che si porta sul +7. Brescia segna solo dalla lunetta e un nuovo break di Casale (Marshall da 3 e Martinoni da sotto) ricaccia lontano la squadra di coach Diana. Brescia finalmente si sveglia dal torpore, Alibegovic infila 5 punti di fila e riporta i suoi in partita. Casale non trova più il canestro, la Centrale segna con Nelson e alla prima sirena il risultato vede i piemontesi avanti 19-14. In avvio di seconda frazione la Novipiù preme ancora sull’acceleratore, ma quando Casale sembra poter addormentare la sfida, ecco che la Centrale comincia davvero a giocare. Fernandez prende in mano la squadra e il risultato torna in equilibrio (29-29) a tre minuti e mezzo dall’intervallo lungo. Casale cerca di scappare, ma Brescia c’è. Benevelli nei secondi 10′ infila 9 punti mentre sulla sirena Fernandez (per lui 10 punti nel secondo quarto) trova un canestro quasi da metà campo e porta il risultato sul 39-38 per Casale. Al rientro, Martinoni torna cecchino e infila due canestri; Loschi riporta sotto la Centrale ma è ancora una volta Marti-noni a portare i suoi al +4. La Centrale del Latte non molla e alla fine della terza frazione il risultato è fermo sul 60-56 per i piemon- tesi. Casale parte bene anche nell’ultimo quarto. Fall segna 4 punti e porta i suoi a +8. Benevelli trova le due triple che riaprono la sfida. Il tira e molla prosegue: Casale due volte con Fall, la Centrale si rifa sotto con Fernandez. Loschi con 3 punti riporta Brescia a una sola lunghezza, poi con i liberi di Cittadini va sul 71-72, primo vantaggio. Casale pareggia con Marshall, ma Fernandez e Brownlee trovano i canestri che a 23″ dalla fine lanciano la Centrale sul +5. Però non è finita. Tomassini infila una tripla a 12″ dalla fine e riporta la Novipiù a un possesso di distanza. Si accende la girandola dei liberi: Fernandez e Nelson segnano, Blizzard pure e a 4″ dalla fine Brescia è avanti 85-81. Nell’ultima azione Blizzard segna il libero, volutamente sbaglia il secondo per cercare il tiro da 3 che vale i supplementari. Martinoni raccoglie il rimbalzo e serve Tomassini che però sbaglia.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive