Palla a due: Torino-Brescia

17 ottobre 2014

10628255_769437636449239_1270721453123625689_n

Quarta giornata di campionato e prima trasferta effettiva per la Leonessa di coach Diana, che da imbattuta vola al PalaRuffini di Torino per affrontare la Manital di coach Bechi, anch’essa con una partita in meno a causa del match annullato alla seconda giornata con Napoli. Una roster da Serie A quello dei piemontesi, ma che non sembra aver ancora trovato la giusta alchimia, non riuscendo a trovare i primi due punti in questo campionato di A2 Gold che ha riservato numerose sorprese nelle prime giornate.

In cabina di regia troviamo uno dei playmaker con più anni di esperienza nella massima serie italiana, Jacopo Giacchetti, che in carriera ha vestito le maglie di Roma, Milano e Venezia e che ora sta viaggiando a 3 punti di media. Al suo fianco uno dei rookie più interessanti dell’intera A2 Gold, Devion Berry, in uscita da Weber State University che nei primi minuti passati sul parquet europeo non sembra ancora aver trovato una buona continuità al tiro. Nel ruolo di ala piccola Ronald Lewis, uno degli uomini più in forma della Manital che nei primi due impegni di campionato ha messo a referto ben 25 punti con Biella e 17 con Trapani, aggiungendo anche 7 rimbalzi ogni partita.

Il reparto lunghi è uno dei migliori dell’intero campionato e registra la presenza di ben 4 giocatori con un passato recente nella massima serie. Nel ruolo di quattro titolare troviamo infatti Stefano Mancinelli, che nella prima giornata ha collezionato una doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi e nella seconda l’ha sfiorata (20 punti e 8 rimbalzi). Al suo fianco un altro lungo italiano di altissimo livello come Valerio Amoroso, mentre partono dalla panchina Tommaso Fantoni (l’anno scorso a Barcellona) e Guido Rosselli, proveniente dalla Reyer Venezia in Serie A . Altro elemento importante non partente dal quintetto è Lorenzo Gergati, ex della partita e che l’anno scorso fu protagonista nel match al San Filippo con 16 punti, che non evitarono comunque la sconfitta ai piemontesi. Chiude le rotazioni il giovane Kenneth Viglianisi.

F.C.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive