La Centrale vince il Trofeo “Irma e Adriano Mingotti”

6 settembre 2014

orzi

La Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa si aggiudica il Trofeo Irma e Adriano Mingotti sconfiggendo la Gagà Orzinuovi con il punteggio di 84-64. Bella cornice di pubblico al PalAntonietti di Iseo (600 spettatori circa), per un match che si scalda subito soprattutto grazie alla partenza lanciata di Orzinuovi (10-4). Brescia è in campo con Fernandez, Alibegovic, Loschi, Benevelli e Cittadini. I ragazzi di Andrea Diana si riportano sotto con il primo canestro di Benevelli e una tripla di Alibegovic (9-10). Cittadini mette due punti dalla distanza e al primo timeout chiesto da Orzinuovi siamo sul 17-15 in favore degli orceani. Marco Passera dà il cambio a Juan Fernandez, poco prima che la tripla di Benevelli impatti a quota 17. Sale in cattedra Andrea Cittadini, che va in lunetta per allungare sul 25-20. Ma al primo mini-riposo si va sul 28-20, grazie alla tripla di Marco Passera sulla sirena del primo quarto.

Si riparte con Passera, Speronello, Loschi, Benevelli e Cittadini. Proprio l’ex Veroli si rende protagonista di una doppia azione da applausi: stoppata in difesa e fade away in attacco per il +11 Brescia (32-21). Alibegovic con un canestro in contropiede e Benevelli con due punti su rimbalzo d’attacco mandano Brescia sul 36-22. Ma un 4-0 di parziale di Orzinuovi costringe Diana a chiamare il suo prime time out. Alla ripresa Giammò è costretto ad abbandonare il campo in seguito a una brutta caduta, che tiene tutti con il fiato sospeso per alcuni minuti. Gli ingressi di Loschi, Cittadini e Fernandez non fermano il parziale di Orzinuovi, che si riporta a meno 8 (36-28). È ancora Alibegovic a riaccendere la luce per la Centrale del Latte, con tre tiri liberi e un reverse in penetrazione per il 41-30. Il testimone torna a Benevelli, che con una tripla e canestro da sotto porta Brescia sul 48-35. Il secondo quarto si chiude con un altro canestro sulla sirena, questa volta ad opera di Juan Fernandez, dopo un fantastico coast to coast: tutti al riposo sul 50-35.

Brescia riparte con gli stessi cinque della prima palla a due: Fernandez, Alibegovic, Loschi, Benevelli e Cittadini. I primi due punti sono di Benevelli, seguito dai liberi di Cittadini che fissano il punteggio sul 54-37. Dopo alcuni minuti di flessione, è ancora Alibegovic con un’altra tripla a dare il primo vantaggio importante a Brescia: 60-41. La premiata ditta Passero-Tomasello confeziona un paio di giochi a due che tengono avanti Brescia, nonostante Orzinuovi metta in campo grande grinta e aggressività, soprattutto in difesa. Ma le triple di Alibegovic e Passera (ancora sulla sirena) mandano Brescia a +20 (72-52) al termine della terza frazione.

Inizio di quarto periodo con quattro punti in fila di Tomasello, Orzinuovi fatica a rispondere e coach Eliantonio è costretto a chiamare timeout: a 7 minuti dall’ultima sirena Brescia è avanti 78-54. Il minuto di sospensione dà i suoi frutti: 4-0 di parziale per gli orceani, mentre i ragazzi di Diana si bloccano in attacco fino al gioco da tre punti di Marco Passera (81-58). Ed è ancora il play della Centrale che chiude la gara con un canestro da due punti che fissa il punteggio sull’84-64 finale.

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 12, Cittadini 14, Alibegovic 19, Bettelli, Benevelli 16, Bonvicini, Loschi 4, Passera 11, Speronello, Bolis, Tomasello 8, Giammò. Allenatore: Diana
Gagà Orzinuovi: Mazzucchelli 2, Ferrarese 13, Bedetti 12, Panni 7, Bei 9, Longobardi 17, Broglia 4, Requena, Paulovic. Allenatore: Eliantonio
Arbitri: Boninsegna, Chersicla, Radaelli
Spettatori: 600 circa

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive