Al Centro Tecnico Federale della Lombardia convocati quattro nostri atleti

12 marzo 2014

CENTRO TECNICO FEDERALE MASCHILE – Percorso completato a San Giorgio su Legnano

Completato il percorso stagionale dei raduni del Centro Tecnico Federale maschile. La nuova iniziativa lanciata a livello nazionale nell’annata sportiva 2013/2014 ha esaurito il ciclo di lavoro con l’appuntamento di domenica 9 marzo a San Giorgio su Legnano. Nell’accogliente cornice del nuovo PalaBertelli, sfruttando l’ospitalità perfetta della società organizzatrice, i 32 atleti convocati delle annate dal 1997 al 1999 hanno disputato un torneo quadrangolare agli ordini dello staff tecnico coordinato dal RTT Andrea Schiavi: un congedo agonistico che ha completato al meglio il programma di lavoro delle 7 tappe previste nell’arco di 4 mesi.

“E’ stata un’ottima opportunità per vedere all’opera la maggior parte dei ragazzi che hanno seguito il percorso del CTF. Si sono viste partite di buon livello con qualche eccellenza che speriamo possa essere inserito nei roster delle Nazionali Giovanili” afferma Schiavi, che tira le somme dell’esperienza complessiva della stagione 2013/2014 per quanto riguarda il Centro Tecnico Federale.

“Il bilancio di questa prima stagione è decisamente soddisfacente. Non potevamo chiedere di più con i giovani allenatori chiamati ad allenare le partite, con gli arbitri e gli istruttori minibasket pienamente coinvolti e con tutti i ragazzi convocati carichi e contenti per la bella esperienza tecnica e di confronto. L’ultimo appuntamento stagionale per le selezioni regionali delle annate fino al 1999 saranno le Giornate Azzurre con la presenza del Responsabile di tutte le Nazionali Giovanili Maschili Andrea Capobianco, e stiamo cercando di organizzare al meglio anche quell’appuntamento”.

Presenti i nostri atleti nati nel 1997, Bertoni Luca, Bolis Alessio, Piantoni Giacomo e Paolo Bonvicini che non ha potuto partecipare per l’infortunio al ginocchio nella partita di campionato contro Desio. Presenti anche i nostri Allenatori Ferrandi Roberto e Matteo Cotelli.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive