Ferentino per cercare la seconda gioia consecutiva

26 febbraio 2014

_P3R4943

Secondo impegno casalingo consecutivo per la Leonessa di coach Alberto Martelossi, che dopo l’emozionante vittoria sulla sirena con Trapani si appresta ad affrontare Ferentino, attualmente undicesima con 22 punti (2 in meno della Leonessa) ma comunque ampiamente in corsa per un posto ai playoff. Allenata da Franco Gramenzi, la squadra laziale è costituita da molti giocatori dall’indiscusso talento e che contano grande esperienza nei campionati italiani.

Primo su tutti è sicuramente Francesco Guarino, playmaker titolare e capitano della FMC, che sta però disputando una stagione piuttosto discontinua e sta faticando a ripetere il grande campionato scorso: per lui le medie parlano di 8 punti e 3 assist a partita (anche se arrivati tirando con il 35% dal campo). Nel ruolo di guardia uno dei migliori tiratori dell’intero campionato, l’italo-americano Ryan Bucci: da sempre in Italia, Ryan sta disputando una grande stagione da un punto di vista realizzativo, con quasi 16 punti a partita (41% da oltre l’arco), conditi da 2 rimbalzi e 2 assist. Al suo fianco il terzo miglior marcatore del campionato, Rodney Green, guardia ex Casale Monferrato in grado di trovare la via del canestro in innumerevoli modi: al momento per lui sono 20.1 punti a partita (con il 55% da due punti), oltre a 5.8 rimbalzi e 2 assist a partita. Nel ruolo di ala grande c’è un altro ex Casale Monferrato, Simone Pierich, la vera chiave da un punto di vista tattico dello scacchiere di coach Gramenzi: con la sua abilità nel tiro da tre, il classe ’81 di Gorizia è una vera e propria arma letale dal pick ‘n roll (12 punti di media con il 44% da oltre l’arco). Chiude il quintetto titolare l’atletico centro americano William Mosley, l’anno scorso in forza alla Biancoblu Bologna, che contribuisce con 8 punti e 7 rimbalzi a partita.

Dalla panchina l’uomo più pericoloso è sicuramente l’ex Trento Luca Garri, ala/centro in grado di garantire con la sua grande abilità dal perimetro e in post quasi 11 punti e 6 rimbalzi a partita. Altri elementi importanti sono Marco Giuri (il jolly della formazione laziale che porta alla causa 5 punti, 3 rimbalzi e 2 assist a partita) e Salvatore Parrillo (2 punti e 1 rimbalzi). Chiudono il roster Alessandro Paesano (2 punti e 1 rimbalzo) e Bruno Duranti.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive