L’intervista a Emanuele (Under 17)

24 dicembre 2013

Come ti chiami ? Emanuele Cucchi

Qual è il tuo soprannome ? Cucchi

Che scuola frequenti ? ITIS Castelli

Dopo il diploma cosa ti piacerebbe fare ? Non lo so di preciso, sicuramente continuare il basket.

Due aggettivi per descriverti come persona: Simpatico e divertente

Il tuo miglior pregio ? Onestà.

Il tuo peggior difetto ? Non penso prima di agire.

Qual è il tuo punto debole ? Troppo impulsivo.

Qual è il tuo sogno nel cassetto ? Andare a giocare in un College americano.

Quale è la cosa che ti dicono sempre tutti ? Nessuna, l’allenatore invece mi dice sempre di mettere la grinta durante l’allenamento e le partite.

Quale è il momento più bello della settimana ? Andare ad allenamento, quando è vicino però.

Quanto tempo passi al computer al giorno ? Poco, perché a casa mia è sempre occupato.

Quanto su Facebook ? Anche su fb sto poco.

Perché hai scelto il basket come sport da praticare? Secondo te, cosa ha in più degli altri sport? Oltre che essere “lo sport di famiglia” perché anche due miei fratelli lo praticano, a me sembra che il basket abbia un particolare in più degli altri, per vincere bisogna essere una vera squadra, non conta il solo individuo.

Cosa invece non ti piace del basket? Niente, nessun difetto.

Cosa fai quando non giochi a basket o sei a scuola ? Studio quel poco per non prendere le insufficienze a scuola, poi ho un bel canestro dietro casa dove d’estate ci passo molto tempo, oppure esco con gli amici prima dell’allenamento.

Da quanti anni giochi a basket ? Dalla prima elementare, quindi 10 anni.

Da quanti al Basket Brescia Leonessa ? 2 anni

Ti trovi bene al Basket Brescia Leonessa? Perché? Certo, oltre ai buoni allenatori c’è un legame con tutte le Squadre della società, dal minibasket alla prima squadra, lo spirito di squadra.

Hai qualche consiglio da dare al tuo allenatore? Nessuno, è lui che ci insegna e ci fa crescere, va bene così.

Hai qualche consiglio da dare alla tua squadra? Dobbiamo continuare ad allenarci per eccellere, senza guardare i risultati, che siano brutti o belli.

Aspettative per la stagione ? Se lottiamo potranno essere buone.

Esercizio preferito dall’allenamento ? 4c4 ad invertire

Cosa non ti piace degli allenamenti? Non mi lamento di niente però gli orari non sono i migliori.

In cosa dovresti migliorare secondo te? Posso e devo migliore in tutto, devo ripartire dalle fondamenta.

Qual è invece il tuo punto di forza? Non ho una risposta, però metto il cuore in ogni allenamento.

Il fondamentale più bello da eseguire? Palleggio, arresto e tiro.

Due aggettivi per descriverti come giocatore: disattento, determinato.

Qual è il tuo idolo sportivo? Kobe Bryant

Cosa ti gasa di più in partita? Segnare su tiro piazzato, oppure un assist importante.

La partita più bella che ricordi? Mi ricordo poche partite, la più recente contro Verona.

Quale è stata l’esperienza di squadra più divertente ? La sto ancora vivendo, con l’Under 17.

Saluta chi vuoi tu: Saluto tutti i miei vecchi allenatori.

Ultime domanda, completa la seguente frase: il basket, per te, è una parte importante della mia vita.

 

 

 

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive