La lezione del Medico Nutrizionista Chiara D’Adda

23 dicembre 2013

dadda

Mercoledì 11 Dicembre si è svolto il Primo Incontro di Formazione per i nostri Atleti, Genitori, Allenatori e Dirigenti per conoscere i segreti di una sana alimentazione. Relatrice è stata Chiara D’Adda, Medico Nutrizionista, la quale si occupa dei Giocatori della Serie A ma anche dei nostri giovani Leoni. Il Progetto si chiama: “Educazione Alimentare del Basket Brescia” e inizia con la frase di Ippocrate: “Che il cibo sia la tua unica medicina”.

Ecco i principali consigli che sono emersi nella serata svoltasi nella stupenda Sala Auditorium presso la Parrocchia Sante Capitanio e Gerosa a San Polo.

1) L’importanza di bere CENTRIFUGHE di frutta e verdura, ricche di Vitamine, Sali Minerali. Indispensabili per l’attività che svolge l’Atleta.

2) Fare una ricca Colazione al mattino, varia il più possibile ma ricca.

3) Limitare il consumo di carni rosse, insaccati, burro,  a favore di pesce e proteine vegetali (Piselli, ceci, fave, lenticchie) e olio extra vergine d’oliva.

4) La frutta lontano dai pasti perchè fermenta e gonfia.

5) No fritti, quindi occhio alle patatine fritte!

6) Bere tanta acqua.

7) Importanza degli OMEGA 3 nella dieta di ogni giorno.

8) Lo spuntino pre-partita non deve mai prevedere il panino imbottito perchè di lunga digestione ma fette biscottate, meglio se integrali, cracker, meglio se integrali, con bresaola o prosciutto cotto o crudo, bere la centrifuga preparata a casa e versata nella bottiglia di vetro, frutta. Per la Dottoressa rende molto di più un giocatore che si trova ad avere lo stomaco leggero di un altro che invece lo ha troppo pieno.

La dottoressa si è dimostrata molto brava, ha saputo coinvolgere i ragazzi e i genitori che alla fine le hanno posto diverse domande.

Chiara D’Adda è a disposizione per qualsiasi problema inerente l’alimentazione e la potete trovare chiamando i Poliambulatori Oberdan.

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive