Le dichiarazioni dei protagonisti e… qualche info utile

20 dicembre 2013

Roma_22

Brescia

Alberto Martelossi (allenatore): “Il derby con Verona sarà sicuramente una partita dall’alto livello emotivo e dall’alto coefficiente di difficoltà tecnica: la Scaligera, insieme a Trento, è in questo momento della stagione la squadra più solida. Nelle ultime partite disputate hanno acquisito una grande sicurezza nei loro mezzi e un’identità difensiva da tenere ben presente. In attacco dovremo essere puliti per superarli e rapidi a limitare il loro gioco in velocità”.

Franko Bushati (giocatore): “Con Verona mi aspetto una partita molto fisica, loro sono una squadra “grossa” e con rotazioni ampie sia per quanto riguarda i lunghi che i piccoli. Il loro roster è di grande qualità ed è ricco di giocatori di talento, pertanto sarà difficile riuscire a contenerli. Dal nostro canto, ci avviciniamo a questa partita con i consueti acciacchi di natura fisica che ci destabilizzano e non poco durante la settimana, ma anche per il fatto che con Verona è derby, avremo una spinta in più oltre a quella che ci fornisce sempre il nostro fantastico pubblico”.

Note – Per la Leonessa, roster al completo. Presente con un banco all’ingresso una rappresentanza della Croce Rossa Italiana. Possibilità di comprare all’ingresso del palazzetto il CD con l’inno del Basket Brescia intitolato “Go Leonessa Go”. Durante gli intervalli di gioco si esibiranno le Diamond Cheers Bergamo, le cheerleader che hanno accompagnato la Leonessa in tutte le partite casalinghe della scorsa stagione.

Media – Diretta streaming su LNP TV. Differita martedì 24 su Brescia.Tv dalle 21.00. Radiocronaca in diretta su Radio Bresciasette (94.8).

Verona

Alessandro Ramagli (allenatore): “Brescia è una squadra di grande talento, forse tra le più profonde di questa lega, perchè i suoi giovani sono già in grado di dare una mano. Hanno un roster talentuoso con tanti punti nelle mani. Dovremmo essere bravi a limitare questo aspetto, senza dimenticare che noi siamo una squadra che ha bisogno di fare canestro. Non dovremmo limitarci ad essere sparagnini in difesa, ma dovremmo anche essere in grado di fare la nostra pallacanestro in attacco. Il lato positivo è che andiamo a Brescia con la classifica messa a posto. Abbiamo recuperato i punti che avevamo perso, abbiamo scavalcato qualche posizione e adesso andremo a giocare un altro big match. Loro stanno bene, anche se in casa hanno subito qualche sconfitta inaspettata nell’ultimo periodo. Sarà un derby acceso, come quelli dello scorso anno che furono due partite molto belle, anche se con risultati diversi”.

Giorgio Boscagin (giocatore): “Sarà una partita difficile perchè Brescia quest’anno ha confermato quanto di buono aveva fatto l’anno scorso. Hanno passato un periodo difficile, ma hanno molto talento distribuito su tutta la squadra. Dobbiamo ricominciare dall’energia, l’entusiasmo e la voglia di vincere del secondo tempo di con Barcellona. La chiave è proprio lì”.

Note – Per la Tezenis, roster al completo.

Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta su RadioVerona dalle 17:55. Streaming radioverona.it. Su TeleArena differita martedì 24 alle 23.15, su TeleArena Sport lunedì alle 19.20, martedì alle 13.15 ed alle 21, mercoledì alle 10:30 ed alle 15.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive