Sconfitti sul campo, ma vittoriosi al di fuori

19 novembre 2013

1426417_602633666462971_1479934552_n

Una sconfitta sul campo, una vittoria al di fuori. La trasferta in terra siciliana, dove la Leonessa è stata sconfitta dalla Lighthouse Trapani per 81-76, ha regalato emozioni forti non solo sul parquet di gioco e all’interno dei 40 minuti di gioco, ma anche in quello che possiamo considerare il “quinto quarto” dell’evento. Le due tifoserie si sono infatti incontrate al termine della partita per “festeggiare” il fantastico spettacolo sportivo appena vissuto, mettendo da parte rancori e delusioni (dalla parte di Brescia) per unirsi e portare anche nel basket il famoso “terzo tempo” del Rugby.

Interviene Graziella Bragaglio: “Per noi, parlo come Presidente del Basket Brescia e come Presidente di Lega, questo è un risultato importantissimo. Per Brescia si può parlare di una vittoria nella sconfitta, perché lo scopo dello sport è anche questo: unificare e far divertire uomini, donne e ragazzi di ogni età. Speriamo che quanto accaduto tra i nostri supporter e quelli trapanesi possa essere d’esempio per il resto delle tifoserie d’Italia”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive