La lettera di Alberto, racconta la sua esperienza nella High School a Fairfield in Texas.

1 novembre 2013

“Ciao Roby!

Ti scrivo mentre sono ancora negli Stati Uniti. Vorrei condividere con te l’esperienza di Sport che sto vivendo qui. E’ una cosa davvero fantastica. Lo sport è una della parti principali della vita quotidiana. Lo sport ti insegna a vivere.

Allenamento mattina e pomeriggio; Concentrazione; Lavoro duro; Squadra; Preghiera; sono solo alcune delle parole che caratterizzano la mia giornata. Il coach in ogni discorso che fa paragona lo sport alla vita reale. Nonostante rimanga severo e duro, diventa un punto di riferimento unico. C’è un entusiasmo davvero fantastico. Per non parlare della preghiera prima e dopo ogni partita. Sto davvero imparando tanto. Sto imparando che sport non significa “solo” quello credevo: ritrovarsi con gli amici, divertirsi e mantenersi in forma. Quello che prima vedevo solo come un “gioco” sta diventando un maestro di vita.

Senza parlare del fatto che tutta la città è super coinvolta in questa attività. Tutti vengono a vedere la partita il venerdì sera, signore anziane che portano i biscotti, persone a vedere gli allenamenti. E’ tutto SUPER.

Spero di non averti tediato con questo papiro. Spero che lì vada tutto bene e spero di vederti presto.

Io tornerò in italia a Gennaio.

Buona Giornata”

Alby

Ho voluto condividere con tutti voi questo messaggio che Alberto, un Giocatore che ho avuto l’onore e il piacere di allenare qualche anno fa mi ha inviato dall’ USA. Naturalmente gli ho chiesto il permesso di poterla pubblicare e lui si è detto felice di poter d’essere d’aiuto a tutti noi. Gli ho anche chiesto di scrivermi uno slogan che il suo Allenatore usa spesso e volentieri e Alberto mi ha scritto: “KEEP IT SIMPLE”, ovvero: “TIENI LE COSE SEMPLICI”.

Grazie Alberto, dopo questa tua lettera ci sentiamo tutti un pò più forti.

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive