Il sogno si spezza in Gara 5: in Serie A ci va Pistoia

22 giugno 2013

Giorgio Tesi Group Pistoia 60–47 Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa
(15-6; 27-22; 41-41)
Quintetti
Pistoia: Meini, Graves, Hicks, Galanda, Fajardo.
Brescia: Fernandez, Scanzi, Giddens, Barlos, Brkic.
Arbitri
Pascotto, Materdomini, Quarta

E’ finita, così come tutte le cose finiscono. Purtroppo non nel modo in cui tutti speravano, ma è finita. La Leonessa si arrende alla Giorgio Tesi Group Pistoia in Gara 5 delle Finali Legadue e consegna di fatto il pass per la Serie A ai toscani dopo una vera e propria battaglia durata 40 minuti. L’inizio di gara non era stato dei migliori per la Leonessa, arrivata ad esser sotto anche di 15 lunghezze, ma giusto il tempo di “capire” il metro di giudizio arbitrale ed ecco che Brescia tra secondo e terzo quarto si riporta a contatto dei padroni di casa. L’ultimo quarto inizia sul 41-41 ed è qui che l’esperienza di Pistoia fa la differenza: i toscani alzano il ritmo in difesa e nonostante i pochi canestri riescono a scavare un vantaggio rassicurante, che permette loro di guadagnare la (meritata) Serie A. Complimenti comunque ai ragazzi, che hanno dimostrato ancora una volta un grande cuore e un’incredibile voglia di lottare: grazie a tutti!

La Leonessa parte intimorita e poco aggressiva nella bolgia del PalaCarrara, con la Giorgio Tesi Group che sembra intenzionata ad approfittarne. Il punteggio è basso ma dopo 7 minuti di gioco i padroni di casa sono avanti di 5, grazie ad un parziale di 7-2. Brescia prova a reagire con Brkic e Giddens, ma Pistoia sulle ali del suo pubblico continua a segnare e chiude il primo quarto avanti di 9 (15-6). Tra il primo e il secondo quarto c’è il colpo di scena: Michael chiede di entrare in campo e coach Martelossi acconsente. Nei primi minuti Brescia non riesce a trovare il ritmo e Pistoia continua a segnare, mantenendo l’inerzia dalla propria parte: Toppo, Hicks e Graves scavano un solco di 15 punti che costringe coach Martelossi a chiamare timeout. La reazione della Leonessa non tarda ad arrivare: Fernandez si carica sulle spalle la squadra e combina per un parziale di 10-0 che riporta Brescia a sole 5 lunghezze di distanza. Jenkins e Barlos da una parte, Fajardo e Meini dall’altra continuano a bucare la retina: dopo 20 minuti di gioco il tabellone dice 27-22 per i padroni di casa.

Al rientro in campo la Leonessa ha un’altra faccia rispetto al primo tempo: Giddens e Brkic segnano da oltre l’arco e portano per la prima volta nel match Brescia avanti nel punteggio. Vantaggio che dura poco, giusto il tempo per Antonio Graves di sistemarsi e scaricare la bomba del +2 che fa esplodere il PalaCarrara. Le due squadre cominciano a testare il tiro pesante, la partita cresce d’intensità: Graves e Jenkins non sbagliano e le due squadre cominciano a viaggiare a braccetto. Pistoia cerca l’allungo e arriva a +4, ma un parziale di 7-0 griffato Fernandez-Cuccarolo manda Brescia sul +3 a pochi secondi dall’ultimo quarto. Saccaggi piazza una tripla di importanza inenarrabile e si arriva così agli ultimi 10 minuti con il punteggio fisso sul 41-41. Tra terzo e quarto periodo Pistoia sbaglia una quantità incredibile di tiri liberi, ma la Leonessa non riesce ad approfittarne: il risultato è che in 5 minuti di gioco Pistoia mette a referto un parziale di 7-0 che incanala il match su binari nettamente favorevoli ai padroni di casa. La reazione arriva da David e Nikos che mettono due buoni tiri, ma Pistoia non si scompone e continua a macinare gioco e canestri: il tempo è nemico della Leonessa che non riesce più a segnare e si arrende di fatto alla Giorgio Tesi Group dopo una partita di grande cuore. Grazie di tutto ragazzi, ci avete fatto vivere un sogno stupendo, che non dimenticheremo mai!

Giorgio Tesi Group Pistoia: Grillini ne, Chetoni ne, Rullo, Toppo 9, Saccaggi 4, Cortese 5, Meini 8, Fajardo 8, Graves 17, Hicks 6, Galanda 3.               
Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa: Brkic 9, Loschi 1, Stojkov, Lombardi ne, Scanzi, Giddens 4, Fernandez 9, Barlos 9, Cuccarolo 8, Dalovic ne, Jenkins 7, Vinati ne.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive