Inizia l’avventura delle Finali!

8 giugno 2013

Questa sera, Sabato 8 Giugno 2013, la Centrale del latte Brescia scriverà (a prescindere dal risultato finale) una delle pagine più importanti della sua storia. Sì, perché dopo anni di “nulla”, dopo che il gioco della pallacanestro era quasi stato completamente dimenticato nella città all’ombra del Cidneo, la Brescia del basket è ritornata ai livelli che le competono. Questa sera, al PalaCarrara di Pistoia si gioca Gara 1 delle Finali Promozione con la Giorgio Tesi Group. E questo non è stato che il risultato, il frutto del duro svolto dalla Centrale del latte nei suoi 4 anni di vita: sempre raggiunti i playoff (in ben due occasioni raggiunta anche la finale), grazie a due persone fantastiche, Graziella Bragaglio e Matteo Bonetti, che con il loro amore per questo sport e con la loro infinita passione sono riusciti a portare una gran voglia di basket in una città che (forse) da troppo tempo non vedeva un pallone arancione rimbalzare su un parquet. E siamo qui, in finale, a batterci come sempre con onore e passione contro una squadra, Pistoia, che sicuramente metterà in difficoltà la Leonessa in ogni partita: la palla (in ogni senso) passa quindi ai ragazzi.

Pistoia è una squadra estremamente organizzata, costruita per arrivare alla serie A: in cabina di regia troviamo l’esperto Guido Meini, che sul parquet riesce sempre a imporsi con la sua esperienza e cattiveria agonistica, che all’interno dello spogliatoio pistoiese lo rendono un vero leader. Al suo fianco Antonio Graves, guardia americana in grado di costruirsi un tiro in svariati modi e top scorer in questi playoff per la Giorgio Tesi Group con 15 punti di media e quasi 4 assist. Il reparto esterni è chiuso dall’esperto Michael Hicks, autentica certezza che ogni sera ne mette 14 con 6 rimbalzi. Sotto canestro Pistoia può contare su un reparto foltissimo, composto da uomini di grande esperienza e di qualità inenarrabili: Fiorello Toppo e Diego Fajardo, con il mitico “Gek” Galanda in uscita dalla panchina e Jacopo Borra, mettono ogni gara a referto ben 26 punti e 15 rimbalzi, cifre che fanno impallidire. Pistoia può contare anche sull’apporto di Rullo e Cortese dalla panchina, oltre a Saccaggi: insomma, una squadra con numerosi assi nella manica e ricca di insidie.

Brescia, tocca a te: fatti valere!
#goleonessago

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive