1-0, palla al centro!

12 maggio 2013

Centrale del Latte Brescia 99-70 Le Gamberi Foods Forlì
(23-8; 48-39; 83-63)
Quintetti iniziali
Brescia: Fernandez, Jenkins,Giddens, Barlos, Brkic.
Forlì: Spencer, Musso, Roderick, Natali, Soloperto.

Arbitri
Materdomini, Moretti, Migotto

1-0 palla al centro. La Leonessa si impone in Gara 1 Playoff con il punteggio di 99-70 su Forlì, grazie a una prova da incorniciare, giocata ad altissimi livelli dall’inizio alla fine. Brescia ha indirizzato su binari favorevoli la partita sin dall’inizio, grazie al parziale di 23-8 costruito nei primi 10 minuti: Forlì, con un Roderick acciaccato ma comunque a tratti dominante, ha provato più volte a rientrare nel punteggio, ma nel momento migliore è arrivata l’espulsione di Bernardo Musso per un fallo di reazione. Brescia ne ha approfittato con freddezza e ha dato il colpo di grazia ai romagnoli, grazie alle invenzioni di Fernandez (protagonista con 15 punti e 8 assist), al ritrovato JR Giddens (22 punti e 9 rimbalzi) e a Michael Jenkins (21 punti e 7 rimbalzi). Da sottolineare anche i primi 2 punti da professionista per Giacomo Vinati e i 4 di Marko Dalovic: una grande prova collettiva, non è mancato l’apporto di nessuno, partendo dai titolari e finendo con le riserve.
Ora tutti pronti per Gara 2!

Iniziano alla grande i Playoff della Leonessa: nei primi 2 minuti di gioco il punteggio rimane sostanzialmente in equilibrio, con Forlì che riesce a tenere testa alla Centrale. Ma basta poco ai ragazzi di Martelossi per prendere il largo: Giddens, Jenkins e soprattutto un indiavolato Juan Fernandez cominciano a segnare e  non sbagliano più: Forlì dal canto suo fa fatica in attacco e in difesa concede troppo ai “cecchini” bianco azzurri. Barlos e Brkic colpiscono da oltre l’arco, Fernandez segna l’ultimo canestro del quarto: con gli 11 punti dell’argentino, la Leonessa chiude i primi 10 minuti sul 23-8.
Ad inizio secondo quarto la Leonessa continua la sua opera: Giddens e Jenkins limitano in attacco Roderick, sempre pericoloso, mentre in attacco non sbagliano niente. Tutto questo fino a quando Terrence Roderick non decide di dare una scossa alla partita: alley-oop concluso sulla testa di Federico Loschi, seguito da una terrificante schiacciata (con fallo) su Cuccarolo. Forlì comincia a crederci e possesso dopo possesso ricuce lo strappo: un’altra schiacciata di “T-Rod” e i romagnoli sono a -8. Un ultimo sussulto d’orgoglio della Centrale porta il punteggio sul 48-39 alla fine del primo tempo.
 
Al rientro in campo per la Leonessa c’è il pericolo Bo Spencer: il “folletto” statunitense colpisce da oltre l’arco e in penetrazione, portando Forlì a -6 con ancora 5 minuti da giocare nel terzo periodo. Rientrano in campo Giddens e Fernandez, la partita cambia: JR e “Lobito” cambiano letteralmente faccia al match e costruiscono un contro-parziale che tramortisce Forlì. Tra i romagnoli comincia ad esserci un po’ di nervosismo: il segnale viene dato da Bernardo Musso, che si fa espellere dopo aver colpito Nikos Barlos a gioco fermo. La Leonessa ne approfitta e continua a colpire da ogni parte il canestro difeso da Forlì: il parziale di 35-24 del terzo periodo chiude la gara. Gli ultimi 10 minuti sono di garbage time: da segnalare i 4 punti di Marko Dalovic e i due di Giacomo Vinati, i primi da professionista.
Grandi Ragazzi: è 1-0!
 
 
Centrale del Latte Brescia: Fernandez 15, Stojkov 4, Lombardi 1, Loschi 6, Jenkins 21, Dalovic 4, Cuccarolo 2, Giddens 22, Scanzi, Brkic 9, Barlos 13, Vinati 2.
Le Gamberi Foods Forlì: Musso 2, Borsato 3, Natali 11, Simeoli 2, Agatensi, Roderick 23, Tessitori 5, Spencer 21, Soloperto 2, Basile 1. 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive